“Star Wars: il risveglio della forza” di J.J. Abrams: la forza dei mitici personaggi della saga Guerre Stellari

“Star Wars: il risveglio della forza” di J.J. Abrams: la forza dei mitici personaggi della saga Guerre Stellari

Gen 29, 2016

Dopo molti anni di silenzio “intergalattico”, il 16 dicembre del 2015 è ritornato trionfalmente nelle sale cinematografiche italiane, nonché mondiali, l’ultimo film della saga americana fantascientifica più famosa del globo, “Star Wars: il risveglio della forza”.

Star Wars _ il risveglio della forza

Si tratta del primo capitolo di una nuova trilogia; quest’ultimo episodio è infatti il settimo in ordine di produzione ma il primo in ordine cronologico, ed apre dunque un nuovo sequel di narrazioni, sempre sotto la regia di J.J. Abrams, che nei prossimi anni prevede la produzione degli episodi VIII e IX, nonché di altri spin-off.

Ma già da ora quest’ultimo episodio ha fatta sentire la propria “forza” nella scalata ai botteghini di tutto il globo e contribuendo alla rivoluzione del box office a stelle strisce. Dopo solo poco più di due settimane di proiezione infatti il Risveglio della Forza era già arrivato ad un incredibile picco di incassi, di ben 1,510,765, 583 dollari, ed entrando quindi nell’Olimpo cinematografico dei film più visti e con gli incassi più “ipergalattici” di tutta la storia del cinema.

L’enorme successo di pubblico di questo sequel va ricercato naturalmente non solo nelle molteplici operazioni di marketing, avviate da varie aziende e brands, ma in larga misura, diremo noi, nella intrinseca qualità della sceneggiatura ed in primis dei protagonisti! Molteplici sono infatti le iniziative nate sul web e non che si ispirano ai personaggi di Guerre Stellari, basti pensare alla realizzazione di prototipi di automobili in 3D, il cui design prende spunto proprio dai protagonisti di Star Wars.

Star Wars _ il risveglio della forza

Eroi e antieroi della saga trovano personificazione nelle 4ruote: mentre Darth Vader, il lato oscuro della forza, viene caratterizzato da una BMW Z4, la forza “chiara” della Jedi Luke Skywalker si materializza invece nella Mazda MX-5.

Seguendo questo trend anche la Hot wheels, ditta che produce automobili giocattolo, non si è lasciata sfuggire l’occasione di presentare buoni e cattivi del sequel interstellare in forma di piccole quattroruote da collezione, creando dunque ben 15 macchine e addirittura un parcheggio (Death Star), dedicati alla saga.

Come già detto sopra, al di là delle operazioni di mercato, i coloriti personaggi di questa storia galattica, non sono delle semplici macchiette, stereotipi di fantascientifiche creature; eroi ed antieroi della saga, non sono fermi, statici nel divario manicheo tra il bene ed il male, ma si muovono scaltri interrogandosi di frequente sul senso e significato “forza”, che come ci ricordano la dottrina taoista ed il confucianesimo con il simbolo yin e yang, può essere positiva o negativa, chiara od “oscura, perchè  tutto è un divenire e si trasforma velocemente…

Star Wars _ il risveglio della forza

Ed è quindi imprescindibile per gli amanti di Guerre Stellari non provare affetto per questi poliedrici eroi del divenire, novelli Ulisse, sempre alle prese con nuove sfide. Come non rallegrarsi dunque per il ritorno sugli schermi dell’affascinante e coraggioso scavezzacollo Han Solo, interpretato dall’inosabile Harrison Ford, o della orgogliosa e determinata Principessa Leia, o Leila che dire si voglia, che 30 anni dopo la battaglia di Endor, è a capo delle forze della Resistenza su D’Qar, e della ricomparsa, seppur fugace, di Mark Hamil nei panni del leggendario Jedi Luke Skywalker. E come si fa poi a non fremere per le tribolazioni psichiche dei personaggi messi in crisi dalla forza, dalla luce, come il cattivo Kylo Ren, nuovo personaggio che è stato vinto dal lato oscuro della forza, e guardando il casco semidistrutto di Darth Vader, promette: “Finirò ciò che hai iniziato”.

Ancora una volta dunque sono la millenaria lotta tra il bene ed il male, nonché il sapiente e giusto uso della forza il leitmotiv di questa ben riuscita mitologia ipergalattica…

 

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: