Cinema e Serie Tv di Premium: programmate le serie tv inedite Mr. Robot e Bosh

Cinema e Serie Tv di Premium: programmate le serie tv inedite Mr. Robot e Bosh

gen 3, 2016

A differenza di tutte le altre forme d’arte, il cinema è in grado di cogliere e rendere il passaggio del tempo, per fermarlo, quasi a possederlo in infinito. Direi che il film è la scultura del tempo.” – Andrej Tarkovskij

Mediaset Premium

Sin dalla sua nascita, il cinema, ha monopolizzato l’attenzione del grande pubblico non solo come innovazione artistica ma anche come innovazione di conservazione della realtà. I primi “film”, infatti, non erano altro che brevi riprese di accadimenti come l’arrivo di un treno od eventi ludici come la corsa nei sacchi e la battaglia con palle di neve.

Così i due francesi Auguste e Louis Lumière iniziano un’epoca folgorante per l’arte e per la comunicazione. La grande possibilità di vedere filmati di altre città lontane ha portato una riscoperta del sogno e la conoscenza di ciò che non si poteva neppure immaginare.

Il cinema, massima espressione delle fino ad ora conosciute arti, diviene un occhio onnisciente che in poche decine d’anni esplode in tutto il mondo. I filmati diventano così artefatti e riproduzioni di rappresentazioni teatrali, libri, biografie, storie a puntate che, dalle sale cinematografiche, arrivarono in ogni casa grazie alla televisione.

Mediaset Premium

Oggi possiamo ben affermare di essere dei privilegiati in quanto è possibile, comodamente da casa con Cinema e Serie Tv di Premium, guardare qualsiasi pellicola ed essere sempre aggiornati sulle novità mondiali.

Grazie ai diversi canali Premium ci si può sintonizzare sulla categoria preferita avendo una scelta che va dal blockbuster  del momento al più introvabile cinema d’autore.

Un posto a parte è dedicato alle serie tv suddivise per generi (Premium Crime, Premium Stories, Premium Joi e Premium Action) con 1000 ore di prima tv. Sul sito Mediaset Premium è di facile consultazione il calendario delle uscite, posso anticipare per gli amanti di Pretty Little Liars che la sesta serie andrà in onda dal 10 gennaio al 7 febbraio sul canale Premium Storie; ma credo sinceramente che l’attenzione del pubblico più curioso sia sintonizzata sulla serie inedita in Italia che sarà presentata nel mese di maggio: “Mr. Robot”.

Mr Robot

Mr. Robot” è una serie televisiva statunitense, trasmessa in USA nel giugno 2015 e premiata come migliore Serie TV Young al Roma Fiction Fest, vede come protagonista un giovane ingegnere informatico di New York, Elliot Alderson, alle prese con deliri paranoici ed allucinazioni.

Un’altra gustosa anticipazione riguarda il canale Premium Joi che, dal 19 gennaio al 24 maggio, avrà il piacere di ospitare la nona stagione dell’amatissimo “The Big Bang Theory, la sitcom ambientata a Pasadena con Leonard, Sheldon, Howard e Raj, quattro scienziati con enormi difficoltà nell’approccio con la società e, soprattutto con le ragazze.

La novità di questa stagione per il canale Premium Crime è, invece, la serie inedita “Bosch” prodotta da Amazon Studios ispirata a tre romanzi dello scrittore Michael Connelly (“La bionda di cemento”, “La città delle ossa” ed “Il cerchio del lupo”). È già in programma la seconda stagione che prenderà spunto da altri tre romanzi dello stesso autore (“L’ombra del coyote”, “Musica dura” e “La caduta”).

Bosh

Per gli amanti dei supereroi non posso non ricordare la quarta stagione di “Arrow” (in onda sino al 20 gennaio) e l’attesissima seconda stagione di “Gotham” (dal 10 febbraio al 24 febbraio), un prequel/spin-off che sviscera le origini dei personaggi di Gotham City che entreranno in contatto con Batman  come il maggiordomo Alfred, Catwoman, Pinguino, l’Enigmista, Due Facce e lo Spaventapasseri.

Da non scordare la possibilità di vedere film e documentari in mobilità e on-demand con Premium Play e Premium Smart Cam.

Per chiudere vorrei ricordare una citazione di Charlie Chaplin: “Il cinema è solo una moda passeggera. È il dramma in lattina. Il pubblico vuole vedere storie di carne e di sangue rappresentate in palcoscenico.”. Beh di sicuro Charlie non poteva prevedere l’arrivo della computer grafica!

 


2 comments

  1. Lucia Angelini /

    Dico solo che Pretty Little Liars è la mia serie preferita!!!
    Non mi perdo una puntata!

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

%d bloggers like this: