Roma Tre: Il Dipartimento di Scienze Politiche presenta il Progetto sulla Pace e sulla Cooperazione Internazionale

Roma Tre: Il Dipartimento di Scienze Politiche presenta il Progetto sulla Pace e sulla Cooperazione Internazionale

Set 19, 2015

Roma. Il Dipartimento di Scienze Politiche presenta il percorso biennale in International Studies.

 

Dipartimento di Scienze Politiche Roma Tre

A partire da quest’anno accademico,  il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli studi  “Roma Tre”,  punta all’internazionalizzazione  a tutto tondo.

Già da qualche anno, Il Dipartimento ha al suo attivo oltre 80 accordi con Università europee e non, come per esempio Argentina, Australia, Cile, Cina, Israele, Russia e Stati Uniti,  ma dal 2015 -2016 si rafforza maggiormente l’aspetto dell’internazionalizzazione, con una novità: un percorso destinato a studenti di laurea magistrale interamente in lingua inglese, International Studies.

Nato da una lunga tradizione di studi sulla pace e sulla cooperazione Internazionale, fortemente voluto dal Direttore di Dipartimento Prof. Francesco Guida (Storia dell’Europa centro-orientale), ed ideato dal Prof. Daniele  Fiorentino ( Storia degli Stati Uniti d’America, dal prof. Renato Moro (Storia contemporanea) e dal Prof. Leopoldo Nuti (Storia delle Relazioni Internazionali), il percorso in International Studies, si avvale della collaborazione di docenti con una pluriennale esperienza nel campo e numerose collaborazioni con Istituti di ricerca e Università estere.

I punti di forza di questo biennio magistrale sono l’approccio transculturale, interdisciplinare e un’attenzione particolare alle tematiche che riguardano le nuove sfide della globalizzazione.

Obiettivi del progetto sono l’analisi di fenomeni economici, politici e socioculturali, nonché lo studio delle modalità con cui diversi attori a livello nazionale, europeo e internazionale, interagiscono nella complessa ed eterogenea società contemporanea in costante evoluzione.

Le aree di ricerca comprendono le discipline giuridiche, economiche, di lingue e culture straniere, politologiche, sociologiche, statistiche e demografiche, storiche e antropologiche.

Roma Tre - Dipartimento di Scienze Politiche

In particolar modo, l’offerta formativa da quest’anno comprende anche lo studio della lingua cinese, araba e russa come attività formative a scelta e consolida l’esperienza di scambio con l’Associazione IES, (International Education for Students), che promuove l’interazione tra studenti americani e italiani, riuniti in classi miste.

Inoltre, il percorso in International studies è stato selezionato per partecipare al progetto Globalisation 2.0: New Approaches to Research and Teaching, che coinvolge diversi atenei italiani e russi con lo scopo di analizzare le cause e gli effetti della globalizzazione.

Il nuovo percorso di laurea magistrale non è a numero chiuso: possono fare domanda di ammissione gli studenti in possesso di laurea triennale o quadriennale, in ambito delle scienze politico-sociali, economiche, giuridiche, linguistiche, statistiche e storiche, con un voto di laurea superiore ai 100/110 e una certificazione di lingua inglese B2.

Il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi “Roma Tre”, ha accettato, con il percorso magistrale in International Studies, una nuova e impegnativa sfida che lo porterà a confrontarsi con problematiche e realtà attuali come la globalizzazione e il multiculturalismo.

 

Written by  Sarah Mataloni e Leila Tavi

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: