“Le regole degli amori imperfetti” di Mara Roberti: amori e delusioni tra cerimonie del tè e splendide camelie

“Le regole degli amori imperfetti” di Mara Roberti: amori e delusioni tra cerimonie del tè e splendide camelie

Apr 25, 2015

“La luce rosa era scomparsa e la stanza scivolava a poco a poco nel buio, mentre l’ultima luce del giorno restava impigliata fra i petali delle camelie appoggiate sul tavolo. Daria chiuse gli occhi. C’era solo una stanza accanto alla loro, vuota, ed erano all’ultimo piano. I passi si fermarono. Alzò gli occhi e incrociò lo sguardo spaventato di Renato.”

Le regole degli amori imperfetti

Quali regole bisogna seguire nella vita di tutti i giorni e quali in amore? Ed in tal caso è forse possibile raggiungere la felicità?

Questi sono i quesiti che la protagonista, Elisa, si pone da ormai troppo tempo covando una paura profonda nei confronti di ciò che da una parte potrebbe conferirle felicità ma che dall’altra rischierebbe di generare infelicità e conflitti.

Cresciuta senza il padre e con una madre dall’atteggiamo troppo spesso ostile e incapace di confidarsi con la figlia, Elisa si ritrova in una sorta di oblio protettivo che le impedisce di prendere decisioni con la convinzione che sia necessario fare sempre la cosa giusta, indipendentemente dalle ripercussioni su se stessa.

Per questa ragione decide di non proseguire l’appena sbocciata storia d’amore con Daniele, divenuto ora fidanzato della migliore amica, e di dedicare i suoi pensieri a Diego, che riesce però a vedere sporadicamente e in modo discontinuo.

Le vicende la obbligheranno a prendere delle decisioni importanti e l’arrivo nel borgo di Roccamori, con la splendida Casa delle Camelie, cambieranno la sua vita in modo definitivo e indelebile.

Le regole degli amori imperfetti” (Emma Books, 2015) è un piacevole romanzo ricco di emozioni di Mara Roberti, traduttrice oltre che scrittrice, scorrevole e neppure per un attimo melenso o noioso. Protagonisti, oltre ad Elisa, i fiori, le splendide camelie di diverse specie, l’atmosfera magica tipica dei piccoli borghi e soprattutto il tè con le sue regole ed i suoi rituali.

Mara Roberti

Per un attimo si ha l’impressione di ritrovarsi dentro il libro di Kazuko Okakura intitolato “Lo zen e la cerimonia del tè eBook” con i suoi profumi, i vari tipi e colori del tè, l’importanza della scelta dell’acqua e della sua temperatura. Gesti antichi che anche nell’opera di Mara Roberti affascinano e donano colore e intensità alle pagine.

Una storia al femminile che richiama passioni dolorose, a tratti commovente, dallo scorrere fluido e ricco di flashbacks che permettono di scoprire i tempi andati e di comprendere quanto e come certi sentimenti rimangano immutati nel tempo. E che insegna inoltre a sognare e a non dimenticare mai che noi stessi, con le nostre necessità e desideri, veniamo prima di qualsiasi altra cosa.

Una storia delicata da leggere per trascorrere qualche ora piacevole in questa primavera inoltrata ricca ormai di fiori e profumi.

 

Written by Rebecca Mais

 

Info

Facebook Emma Books

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: