“Rock in Roma”: eccovi come poter prenotare tutti i biglietti per i concerti della Capitale

“Rock in Roma”: eccovi come poter prenotare tutti i biglietti per i concerti della Capitale

Mar 11, 2015

Non credo che esista il migliore bassista, o batterista o chitarrista. La musica non è uno sport dove si può facilmente individuare il più grande atleta per ogni disciplina. Ci sono diversi modi di suonare uno strumento e di interpretare la musica. Ognuno ha il suo preferito.” (Tony Levin)

Rock in Roma

Il bassista statunitense Tony Levin comparando la musica allo sport sostiene che è impossibile premiare il miglior musicista in quanto la musica percorre ambiti diversi da un conteggio od una giuria. Sarebbe un po’ come cercare il miglior poeta od il miglior filosofo.

Così l’ascoltatore giudizioso dovrebbe poter udire una larga gamma di musicisti per perfezionare sia la propria conoscenza, fattore basilare per poi poter creare un proprio gusto, sia la passione personale necessaria per concepire la possibilità di numerosi ex-equo nella classifica dei migliori musicisti.

Fortunatamente oggi con le nuove tecnologie possiamo poter seguire tutte le nostre passioni con estrema velocità: con un solo click. Il mondo di internet ci fornisce delle facilitazioni mai viste prima. Oggi possiamo sapere con largo anticipo quale artista salirà sui palchi della nostra città, possiamo prenotare il biglietto del concerto senza muoverci da casa o dalla sede di lavoro, saltando file ai botteghini.

Esistono, infatti, tantissimi siti che permettono di accedere a questi servizi utili. Prendiamo per esempio la città eterna, Roma. Quanti concerti ci sono alla settimana? Quanti al mese? Tanti, di sicuro è come pensare un numero variabile di opportunità distribuite nelle vie della Capitale.

Rock in Roma

Per esempio, sapevate che dal 2009 ad oggi esiste un festival grande protagonista delle estati romane denominato “Rock in Roma”? Sì?! No?!

Negli ultimi anni sul suo palco si ha avuto la fortuna di vedere artisti internazionali come Goran Bregovic, Iggy Pop, Prodigy, Bruce Springsteen, ed artisti nazionali come Caparezza, Subsonica, etc.

Anche per il 2015 il “Rock in Roma” si prospetta come uno degli eventi che attirerà più ospiti e spettatori, infatti, sin dalla prima edizione l’affluenza è stata di più di un milione di persone. E nuovi record arriveranno. Lo scenario, l’Ippodromo delle Capannelle, si prepara alla nuova ondata di romani e turisti.

È stata recentemente pubblicata la line up del festival, e di sicuro per i patiti del rock diventerà una tappa da non perdere. Il Rock in Roma inizierà il 14 giugno con Alt-J, segue il 16 giugno con Slipknot, il 23 giugno con Slash, il 1 luglio con Damian Marley, il 2 luglio con Chemical Brothers, l’8 luglio con Stromae, il 18 luglio con i Muse, il 27 luglio con Lenny Kravitz ed infine il 6 settembre con i Linkin Park.

Sperando di esser stata utile, vi sprono a scrivermi le vostre impressioni sul festival! Vi auguro di poter veder ogni giorno spettacoli nuovi e di grande valenza artistica. Per facilitarvi vi lascio un sito nel quale poter acquistare i biglietti per il Rock in Roma, e nel quale troverete anche i biglietti per il concerto del 2 aprile di Caparezza, del 21 aprile dei Negrita, del 21 maggio per i Tiromancino, del 28 maggio per Marracash, del 18 luglio di Jovanotti, del 28 ottobre per i Nickelback, etc…

Tutti gli eventi e la musica rock a portata di un click!

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: