“Wind Transparency Forum”: invia il tuo racconto e vinci un viaggio per Chicago, Islanda e Gargano

“Wind Transparency Forum”: invia il tuo racconto e vinci un viaggio per Chicago, Islanda e Gargano

Nov 11, 2014

Carissimi lettori, sappiamo quanto sia importante la conoscenza e l’amore per il viaggio, dunque abbiam deciso di parlarvi di un Contest davvero molto allettante e di interesse sociale.

È online il “Wind Transparency Forum”, nato dall’idea di sottolineare e celebrare la trasparenza in Italia in ogni sua forma e contenuto.

Ma che cosa si intende per trasparenza? L’idea di “Wind Transparency Forum” è creare una rete di racconti nei quali la correttezza, l’affidabilità, la fiducia, l’apertura verso gli altri e la condivisione risultino protagonisti di un racconto svolto ad essere preso come esempio di trasparenza, un valore primario per le piccole e le grandi azioni quotidiane.

Sono quattro le categoria del Contest:

Servizi: Racconti che si incentrano sui prodotti e servizi sviluppati attorno alla trasparenza come valore e motore d’innovazione, dalla sua salvaguardia all’uso degli Open Data.

Progetti Digitali: Racconti di progetti digitali ideati per creare Network dedicati alla trasparenza, all’uso degli Open Data ed alla tutela della libertà di informazione.

Istituzioni: Racconti di comuni, province ed enti pubblici italiani che hanno scelto la trasparenza in ambito pubblico e sociale in modo da migliorare le relazioni ed i servizi offerti.

Le vostre storie: Testimonianze di coloro che hanno incontrato la trasparenza nella vita di tutti i giorni.

Ogni progetto sarà valutato dal Comitato Scientifico. Sarà possibile, per i lettori, votare la storia che colpisce maggiormente fra tutte quelle partecipanti. La scadenza di partecipazione è fissata per il 18 gennaio 2015 alle ore 23:59.

Ma ora arriviamo ad una parte molto interessante per coloro che intendono partecipare. Sono stati messi in palio ben quattro tipologie di premi per le diverse categorie del “Wind Trasparency Forum”: tre viaggi per due persone e 10 tablet Samsung Galaxy Tab4 10.1, questi ultimi verranno assegnati a 10 estratti fra tutti coloro che si saranno registrati al sito sia per inviare un contributo e dunque partecipare al Contest, sia fra coloro che si registreranno per inserire la loro votazione. I premi saranno assegnati entro il 13 febbraio 2015.

I tre viaggi per due persone saranno a Chicago (meta scelta come esempio di amministrazione trasparente ed in costante dialogo con i cittadini attraverso la rete ed i Social Media; del valore di € 5000. Il premio comprende il volo a/r con partenza dai principali aeroporti italiani, trasferimento da/per l’aeroporto all’hotel, soggiorno di n. 5 gg/4notti in hotel 3* con trattamento di pernottamento e prima colazione); Islanda (meta scelta come esempio fra le istituzioni più trasparenti al mondo, grazie al coinvolgimento attivo dei cittadini nella vita pubblica; del valore di € 3000. Il premio comprende il volo a/r con partenza dai principali aeroporti italiani, trasferimento da/per l’aeroporto all’hotel, soggiorno di n. 5 gg/4notti in hotel 3* con trattamento di pernottamento e prima colazione); Gargano (meta scelta come esempio di ente pubblico in Italia per la trasparenza e la qualità delle informazioni online e servizi digitali; del valore di € 2000. Il premio comprende il volo a/r con partenza dai principali aeroporti italiani, trasferimento da/per l’aeroporto all’hotel, soggiorno di n. 6 gg/5notti in hotel 3* con trattamento di pernottamento e prima colazione).

“Wind Transparency Forum” non è solo un Contest alternativo per aver la possibilità di vincere un viaggio, ma è soprattutto un forum nel quale si potranno leggere i racconti partecipanti per aver la possibilità di conoscere esempi di trasparenza nella società. Il Contest vuole mettere in rilievo così la necessità per l’uomo contemporaneo di scontrarsi non solo con esempi negativi ma con esempi positivi che il più delle volte non hanno degno rilievo.

Pensiamoci: siamo maggiormente attratti dalle notizie negative perché si presentano a noi come qualcosa che terrorizza. Nella nostra mente si instaura la domanda retorica: “e se fosse successo a me?”. In questo istante ci sentiamo, in un certo qual modo, sollevati dal fatto che la notizia negativa non sia vicino a noi. Ma, invertendo la marcia: che accade se le testimonianze positive divengono oggetto di nostro interesse? Qual è la domanda che la nostra mente fornisce istantaneamente? Forse un “e se ci provassi anche io?” “e se la trasparenza fosse il modo migliore in cui vivere per non ledere gli altri?”.

Cari lettori, è con questo importante concetto di libertà e limpidezza dell’animo che vi sprono alla partecipazione al Contest “Wind Trasparency Forum”. Noi parteciperemo alla sezione “Progetti digitali”, vi invito dunque a leggerci anche sul sito del Contest e se vi piace la nostra trasparenza sosteneteci con un voto!

 

Nessun commento

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trackbacks/Pingbacks

  1. “Wind Transparency Forum”: invia il tuo racconto e vinci un viaggio per Chicago, Islanda e Gargano - oubliettemagazine - Webpedia - [...] Carissimi lettori, sappiamo quanto sia importante la conoscenza e l’amore per il viaggio , dunque abbiam deciso di parlarvi…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: