L’aereo di Amelia Earhart trovato dopo 77 anni: qual è la verità su questa misteriosa scomparsa?

L’aereo di Amelia Earhart trovato dopo 77 anni: qual è la verità su questa misteriosa scomparsa?

Ott 30, 2014

La leggendaria aviatrice americana Amelia Earhart, scomparve nel 1937 mentre sorvolava l’Oceano Pacifico cercando di diventare la prima donna a compiere il giro del mondo in aereo.

Dopo 35mila chilometri di volo, il 2 luglio 1937, a mezzanotte, Amelia Earhart parte da Lae, in Nuova Guinea, accompagnata dal navigatore Freed Noonan, verso l’atollo di Howland, nel Pacifico. Ma nella zona di Nikumaroro, duemila chilometri a sud ovest delle Hawaii, si perdono le tracce del suo aereo e per 77 anni il caso rimane irrisolto.

Un team di ricercatori dell’International Group for Historic Aircraft Recovery (Tighar) hanno stabilito che un pannello di alluminio recuperato nel 1991, nei pressi del disabitato atollo Nikumaroro, proviene con ogni probabilità dal suo velivolo, un bimotore Lockheed Electra.

A confermare l’identificazione del pannello è una foto del Miami Herald che mostra l’aereo la mattina del primo giugno 1937, dove durante una sosta a Miami era stato applicato il pannello ad uno degli  oblò.

Sulla scomparsa di Amelia ci sono varie teorie, alcuni pensano che l’aereo sia caduto nelle acque vicino a Nikumaroro. Alcuni anni fa, infatti, delle immagini sonar avrebbero individuato la possibile presenza di un veicolo compatibile con il Lockeed Electra della Earhart.

Altri esperti pensano che l’aviatrice si fosse inizialmente salvata e che sia morta sull’isola, questo potrebbe essere confermato dal ritrovamento di alcuni oggetti, tra i quali bottoni e una scatola di crema.

C’è addirittura chi pensa che Amelia sia stata catturata dai giapponesi e accusata di spionaggio, che abbia organizzato una finta scomparsa o che abbia avuto un’avaria e sia stata costretta ad un atterraggio d’emergenza sull’atollo.

Non sappiamo la verità sull’accaduto e forse non la sapremo mai, nonostante l’uomo negli anni abbia sviluppato nuove tecnologie molto più avanzate rispetto agli anni passati, in questo caso il 1937, ancora siamo in difficoltà difronte a misteri di questa portata e anche quando escono fuori delle prove, come in questo caso il pannello, non c’è soluzione per i grandi misteri che accadono sul nostro pianeta.

Per confermare ciò che ho appena detto non c’è bisogno di andare tanto indietro nel tempo, ricordate il volo  Malaysia Airlines 370?

Il volo Malaysia Airlines 370, scomparso l’8 marzo 2014, era un volo della Malaysia Airlines in servizio fra l’Aeroporto Internazionale di Kuala Lumpur, in Malesia, e l’Aeroporto Internazionale di Pechino-Capital, in Cina.

Ancora, a distanza di vari mesi, non c’è una risposta a questo mistero, 239 persone dimenticate in un aereo scomparso nel nulla…

 

Written by Bernadette Amante

 

Nessun commento

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trackbacks/Pingbacks

  1. L’aereo di Amelia Earhart trovato dopo 77 anni: qual è la verità su questa misteriosa scomparsa? - oubliettemagazine - Webpedia - [...] La leggendaria aviatrice americana Amelia Earhart , scomparve nel 1937 mentre sorvolava l’Oceano Pacifico cercando di diventare la prima…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: