35esima edizione del Pistoia Blues Festival: dal 10 al 17 luglio giornate di pura musica

35esima edizione del Pistoia Blues Festival: dal 10 al 17 luglio giornate di pura musica

Lug 15, 2014

Il 10 luglio è iniziata la 35esima edizione del Pistoia Blues Festival che terminerà il 17 luglio.

 

Per questo grande evento sono previsti, oltre i grandi nomi della musica internazionale che animeranno Piazza Duomo, tra i quali Negramaro, Mark Lanegan, Robert Plant, Lee Scratch Perry, Morcheeba, Jack Johnson, The Lumineers, Suzanne Vega, Arctic Monkeys, anche una serie di importanti eventi che arricchiranno il festival dal pomeriggio fino a notte fonda.

Gli appuntamenti gratuiti, tra concerti, spettacoli e incontri, diffusi in dodici luoghi diversi della città, sono trentuno in tutto.

Particolarmente importante è il progetto “Blues Town”, un’esposizione di materiali, foto e memorabili legati ai 35 anni di storia del Festival che è stato inaugurato il 10 luglio al Teatro Bolognini e rimarrà aperto fino alla tarda notte del 17 luglio.

Poster, locandine di concerti storici, filmati originali, scatti fotografici, testi e molto altro raccolti dalla nascita del festival fino ai giorni d’oggi. Già operativa nelle Sale Affrescate di Piazza del Duomo “The thrill is… here!”: propone una lettura della storia del festival attraverso il pubblico dei concerti, i volti e gli atteggiamenti immortalati in scatti “rubati”, curata dall’antropologo Paolo Chiozzi, con le fotografie del fotoreporter Lorenzo Enrico Gori (aperta fino al 31 agosto).

A Pistoia la Piazza dello Spirito Santo e la vicina piazza della Sapienza accoglieranno gruppi musicali e il ritmo travolgente dei quindici elementi della Fantomatik Orchestra, una delle migliori marchin’ band italiane, che diventerà per tre giorni la band itinerante del festival, creando così un collegamento musicale tra tutte le principali location della manifestazione.

Piazza San Bartolomeo proporrà attrazioni per le famiglie e per i più piccoli, con una compagnia di teatrino per bambini, un trio di giocoleria ed esibizioni acrobatiche e una band acustica, nelle serate di venerdì e sabato. Anche via Cavour accoglierà gruppi musicali per tutte le tre serate del fine settimana, così come piazza San Francesco, che sarà teatro delle esibizioni di Obiettivo Bluesin.

Tanti altri appuntamenti musicali sono poi previsti al teatro Manzoni, in piazza Civinini, al circolo Arci Le Fornaci, in piazza della Resistenza, e al teatro Bolognini. Qui si terranno importanti incontri con gli artisti, proiezioni di filmati storici e di documentazioni video, concerti.

Un altro tradizionale appuntamento rivolto soprattutto ai musicisti sono le Blues Clinics (dal 10 al 13 luglio), veri e propri seminari dedicati alla formazione musicale tenute dai musicisti pistoiesi che più si sono affermati in ambito blues come Nick Beccatini (chitarra), Ty Leblanc (canto), Daniele Nesi (basso), Maurizio Spampani (organo hammond), Enrico Cecconi (batteria).

Le lezioni di canto, chitarra, basso e batteria si terranno presso il Circolo Ricreativo Le Fornaci in via del Fornacione, 52 a Pistoia; le lezioni di organo Hammond presso la Scuola di Musica S.P.M in via Dalmazia, 66 a Pistoia.

Un evento quindi da non perdere assolutamente il Pistoia Blues Festival che vi aspetta ogni giorno con buona musica e tanto divertimento.

 

Written by Bernadette Amante

 

Info

Sito Pistoia Blues

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: