“Fantabestie”, il geniale ebook di Emiliano Corrieri: un bozzetto da antico bestiario

“Fantabestie”, il geniale ebook di Emiliano Corrieri: un bozzetto da antico bestiario

Giu 14, 2014

Le Fantabestie è l’ebook di Emiliano Corrieri per Pescirossi.

 

Come si legge nella presentazione,”grazie a esilaranti giochi di parole nascono animali assurdi, dissacratori e politicamente scorretti. Non sentitevi offesi se la natura, nel proprio sacrosanto desiderio di ribellione alla stupidità umana, si è presa gioco anche di voi!

I disegni a volte lasciano a desiderare, altre sono molto accurati (tutti in bianco e nero, come un bozzetto da antico bestiario), e i nomi degli animali sono a volte sciocchi, prevedibili o scontati, a volte molto divertenti.

Il dinoraudo, la marmitta, la stinca (un pesce a forma di stinco), la porca assassina e il calibrì (“il corpo a calibro è lungo fino a 230 mm ed è in grado di compiere misurazioni cinquantesimali“). Il pinquino, la squaglia, il condom delle ande e la lumoka.

Ogni animale ha una descrizione che l’accompagna.

Tra i migliori c’è il rimorso. Il disegno ritrae un orso impiccato. Questo perché il rimorso è un “plantigrado dal carattere schivo, introverso e molto sensibile. È fisicamente identico all’orso bruno ma si distingue da esso per il tormento interiore che lo accompagna dalla nascita alla ìì
morte. Quest’ultima viene solitamente causata da suicidio mediante impiccagione. Si alimenta poco e malvolentieri di bacche acerbe, fa vita riservata e si riproduce per errore. Dopo ogni rapporto, avverte un forte senso di colpa che aggrava la sua naturale depressione, dalla quale riesce a liberarsi solamente togliendosi la vita
“. Fa meditare.

Poi c’è il cane da riporto che “veniva apprezzato per il carattere servile e mansueto, ma soprattutto per le enormi e soffici orecchie. Infatti, proprio grazie a questa caratteristica, è sempre stato scelto come fido compagno dagli uomini di potere con evidenti problemi di calvizie“.

Buffissimo il cavallo del grest, “simpatico equino dal carattere gioioso e sempre pronto ad aiutare il prossimo. Non potendo ovviamente recitare la messa, il curia viene comunque scelto come valido aiutante dai parroci dei paesini più sperduti di Umbria, Abruzzo e Toscana per organizzare feste e processioni“.

Alcuni animali sono più complessi da capire: la focaccia è un “mammifero acquatico noto per la sua aggressività e maleducazione, è solita ubriacarsi la sera presto per andare a compiere atti di vandalismo tra i pescherecci ormeggiati. Inconfondibile il verso, che assume il suono di una rauca bestemmia all’indirizzo di chiunque le si avvicini. Si nutre di pesci uccisi con sadismo“.

La cattiveria è una caratteristica anche del pipistronzo, caratterizzato dalla “tendenza a compiere atti di vandalismo, soprattutto verso la specie umana. In particolare, il pipistronzo è solito graffiare le auto in sosta con oggetti di vario genere oppure rompere i lunotti e i parabrezza mediante il lancio di pietre da grandi altezze“.

Poco raccomandabile anche l’airon maiden, “quasi sempre ignorante, ha lunghi capelli e veste come un metallaro della prima ora. Gli individui che frequentano i bar hanno solitamente dai 35 ai 50 anni e pare che il loro unico scopo sia quello di convertire al metal degli anni Settanta chiunque gli capiti a tiro“.

Il mio prediletto è il consiglio, “roditore di medie dimensioni dotato di una smisurata saggezza. Quando non si alimenta di licheni, il consiglio prega, digiuna, levita e riposa su giacigli chiodati“.

Lo squoiattolo ha la pelliccia che si lacera, ma “non avverte alcun dolore ma solo un forte stupore“.

La cerbattonaè un grande ruminante della famiglia dei cervidi, è stata costretta a insediarsi nelle periferie delle nuove metropoli e a guadagnarsi da vivere in modi alternativi. In particolare, le femmine sono solite prostituirsi agli uomini in cambio di cesti di verdura e pane vecchio. Bestia prettamente notturna, è solita vestirsi in modo provocante e adescare i passanti sotto un lampione“.

Altro animale sexy è la palpa. “Le palpe, sia i maschi che le femmine, sono fortemente attratte dai corpi umani armoniosi e non è raro che cerchino di entrare in contatto con essi compiendo poderosi balzi e attaccandosi con le zampine alle parti intime dei malcapitati. Si racconta che nell’estate del 2008, durante un viaggio a Saragozza, la celebre coppia di attori Angelina Jolie e Brad Pitt sia stata assaltata da una ventina di esemplari di palpa mentre passeggiava lungo un’aiuola del centro, rimanendo completamente denudata. Ai due, traumatizzati, non è rimasto altro che correre nel poco distante albergo, coperti solo dai manifesti strappati da una pensilina del bus“.

Molte sono le varianti dell’elefante, tra di esse c’è l’elegante. Altre fantabestie sono la tigre dai denti a tavola, il bulldoghe e lo scippopotamo.

Il dislessi è una cane “parente stretto del collie, afflitto da problemi di comunicazione e di apprendimento. Nonostante sia molto affettuoso, rimane difficilissimo da addestrare“. Su di lui sono aggiunti – come nel caso di altre fantabestie – particolari relativi la sua vita con gli umani: “Il dislessi tende a rimanere in silenzio in presenza di altri cani. Dal manto soffice e lucido, è il compagno preferito delle persone asociali”.

La garza ladra, “priva di piume, è ricoperta da una particolare pelle detta a benda”. Ruba garze e medicinali. Corrieri racconta un aneddoto: “Nel 1997, nel nido di una grossa femmina su un leccio nei pressi dell’ospedale Fatebenefratelli di Milano, vennero ritrovate numerose scatole di antibiotici e antidolorifici nonché 13 siringhe, 3 stetoscopi, 2 sfigmomanometri e un catetere che era stato posto sulla cima dell’albero, come manifestazione di prestigio“.

Quindi orango piango, il ramarley, la capriata, il carpaccio e il tunnel a forma di carpa, il tunnel carpale, e la gorgiglia, la scimmia che origlia, la trichecca e la vacchetta magica.

Gli animali sono oltre un centinaio, e ci sarà da divertirsi durante la lettura… consigliato per grandi ma anche per i piccini, che se anche non capiranno tutto sapranno cogliere gli aspetti più immediati e divertenti degli animali del bestiario.

 

Written by Silvia Tozzi

 

 

Info

ACQUISTA

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: