Il fantasma del molo in Inghilterra: in molti pensano sia un vecchio pescatore

Il fantasma del molo in Inghilterra: in molti pensano sia un vecchio pescatore

mar 29, 2014

In molti pensano che i fantasmi non esistano ma quando accadono vicende paranormali evidenti è impossibile far finta di niente, questo è accaduto a diverse persone che frequentano la zona di North Somerset, in Inghilterra.

Ora vi chiedertete, cosa c’è di così particolare da far cambiare idea agli increduli? Semplice, un fantasma che improvvisamente compare su un molo vittoriano, scomparendo nella nebbia e passando indisturbato attraverso cancelli chiusi.

Tutte le attività paranormali del posto sono state osservate da numerose persone che hanno raccontato ciascuna vicenda dettagliatamente.

Ad esempio, i testimoni, hanno affermato di aver visto uno spettro appoggiato sulla ringhiera del molo che affaccia sul mare e poi scomparire all’improvviso nella nebbia.

Molti pensano che si tratti del fantasma di un vecchio pescatore o dello spirito di una persona morta le cui ceneri, come spesso accade, sono state gettate in mare come suo desiderio prima di morire.

I pescatori del North Somerset hanno deciso di approfondire la vicenda che rende insonni le notti dei poveri abitanti della zona e dei pescatori che devono lavorare circondati da quella spettrale presenza che si aggira intorno allo storico Clevedon Pier Sea Fishing Club.

Quest’apparizione molto comune rende l’idea di un’anima tormentata che cerca disperatamente la pace eterna, infatti è spesso stata trovata in un angolo del padiglione a parlare a se stesso, forse ripensando alla terribile vicenda che non gli ha permesso di lasciare la vita terrena per raggiongere quella eterna.

Jack Hulbert, un membro dell’Angling Club, ha raccontato la sua esperienza da brivido con la figura misteriosa. L’uomo verso le 4:30 del mattino si è recato sul molo per pescare, improvvisamente verso la fine del molo compare la figura di una persona appoggiata sulla ringhiera che affaccia sul mare.

Il pescatore pensando fosse un amico lo richiama con un grido ma al posto di una risposta succede qualcosa che lo farà rimanere a bocca aperta, infatti, dopo aver deciso di incamminarsi verso la figura misteriosa, ques’ultima scompare.

L’uomo sconvolto cercò di dare una spiegazione a ciò che aveva appena visto, osservando intorno per vedere se si trattava di un’ombra o un gioco di luce.

Altri pescatori l’hanno visto mentre attraversava il cancello del molo chiuso senza attivare la luce di sicurezza mentre altre volte è stato visto seduto sulle panche laterali della passerella o mentre borbotta in piedi.

Nella zona di Clevedon Pier si avverte una strana presenza, c’è qualcosa di inquietante e incredibile in questa zona conosciuta come la costa fantasma, qualcosa di inspiegabile e misterioso.

 

Written by Bernadette Amante

 

One comment

  1. maria rosaria /

    uuuuu che paura!!!

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Trackbacks/Pingbacks

  1. Il fantasma del molo in Inghilterra: in molti pensano sia un vecchio pescatore - oubliettemagazine - Webpedia - [...] In molti pensano che i fantasmi non esistano ma quando accadono vicende paranormali evidenti è impossibile far finta di ...
%d bloggers like this: