I Malascena e il loro album omonimo: i pensieri si pongono come risposta alle domande dell’essere

I Malascena e il loro album omonimo: i pensieri si pongono come risposta alle domande dell’essere

Mar 2, 2014

I Malascena sono un gruppo rock italiano composto da Tiziano Cicconetti, Alessandro Renzetti e Felice Roberto Addeo. La band si forma a Bologna nel 2010 e tutti i componenti hanno precedenti esperienze in altre formazioni musicali.

Felice ha collaborato con i Sad April, il progetto Nubi, Etrael e Poyesis, con i quali ha in passato aperto i concerti di Bugo e Zu; Alessandro dopo aver suonato e collaborato con le band bolognesi Belvumana e Psychowatermelon, lavora come Sound Engineer dedicandosi alla produzione in studio di registrazione; Tiziano, vincitore nella categoria cantautori al concorso “E-vento in musica” con il gruppo L’Indignazione delle Marionette, successivamente prende parte a vari progetti Grunge/Rock come i Pets, La Muse Malade e i Seen, progetto che nel 2009 lo porta a suonare come Opening Act dei Tre allegri ragazzi morti all’Estragon di Bologna.

Il nome della band nasce dalla realtà artistica delle band emergenti che devono lottare profondamente per avere un loro spazio nel mondo della musica e questo comporta tanti sacrifici che vengono nascosti al pubblico, quando lo spettacolo inizia si deve avere sempre il sorriso.

Da qui nasce il termine che da il nome alla band “malascena” che unisce appunto la scena musicale e il dietro le quinte.

Nel 2012, dopo un duro lavoro sugli arrangiamenti dei brani, inizia la collaborazione con il Producer & Sound Engineer Alex Volpi. Nell’aprile del 2013 esce l’EP omonimo del gruppo.

La band decide di registrare in presa diretta tutti i brani, mantenendo il loro spirito “live”, continuando così verso il loro scopo che è suonare. L’album è totalmente auto-prodotto, contiene 5 brani ed è stato stampato in 1.000 copie. Il primo singolo estratto “Essere” è accompagnato dal video realizzato dalla Fico Studio Records, che anticipa l’uscita dell’album prevista per marzo 2014.

Nel brano “Essere” si può notare come avvenga una descrizione dell’io più profondo che si pone domande sul proprio essere e fruga nei propri pensieri in cerca delle risposte.

I Malascena nel loro nuovo album mostrano come si possa raggiungere vitalità artistica attraverso musica e parole. Trasmettono sensazioni forti che conquistano l’ascoltatore con la loro forza musicale.

Una band ricca di talento che con i propri testi trasmette quella grinta che li caratterizza.

 

Written by Bernadette Amante

 

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: