“Lost in Google”: la web serie nella quale il mondo virtuale viene esplorato nella sua realtà

“Lost in Google”: la web serie nella quale il mondo virtuale viene esplorato nella sua realtà

Feb 8, 2014

Nel mondo delle serie italiane é difficile trovare finanziamenti per dare forma ai propri progetti, per fortuna esiste il web e soprattutto youtube che apre la possibilità di far conoscere le proprie idee a un vasto pubblico.

Abbiamo molte web-serie italiane che hanno avuto un notevole successo nonostante la mancanza di mezzi tecnici adeguati, un esempio é “Lost in Google“, una serie molto innovativa che con grande creatività ha inserito elementi attuali e che riguardano il mondo del web.

La serie é stata prodotta da un gruppo di ragazzi che su youtute si fanno chiamare “The Jackal. Nonostante si tratti di un’autoproduzione la loro tecnica é paragonabile a quella dei migliori professionisti in questo campo.

La serie comincia con l’episodio zero dove viene presentata la trama. Tutto comincia quando una ragazza di nome Proxy suggerisce a Simone di cercare “Google” su Google, il ragazzo viene risucchiato dal web e da qui comincia il suo viaggio in rete!

L’innovazione oltre che nella trama sta nel fatto che indirettamente, i protagonisti non sono solo gli attori della serie ma anche gli utenti di youtube, decidendo attraverso i loro commenti il destino dei personaggi.

I commenti degli utenti mettono in difficoltà il protagonista che dovrà viaggiare da GoogleMaps a Wikipedia, incontrando strani personaggi che lo faranno mettere nei guai, nel frattempo i suoi amici cercano di aprire un portale per portarlo fuori dal mondo virtuale.

Durante gli episodi vengono ospitati vari personaggi famosi che uniti alla qualità degli attori rendono questa web-serie formidabile.

Dal primo all’ultimo episodio si possono notare i colpi di scena e i dialoghi che passano dalla serietà all’ironia lasciando lo spettatore con il fiato sospeso.

I lati comici sono tratti dai commenti più originali, questa novità interattiva é la base del successo di “Lost in google”.

In quest’epoca dove il web é sempre nei nostri pensieri e un mondo senza sarebbe quasi impossibile, questi giovani videomaker hanno saputo rappresentare perfettamente “l’uomo nel mondo del web” che fa da contrasto con “il web nel mondo dell’uomo“.

Il web rappresentato come un mondo reale appare simile al nostro, questo accade perché il mondo é invaso dal web! Ogni moda, comportamento, atteggiamento o qualunque altra cosa ancora prima di vederla nel nostro mondo la troviamo nel mondo del web. Questa incredibile realtà viene rappresentata dai The Jackal nella loro fantastica web-serie “Lost in Google quindi é assolutamente da non perdere!

E voi avete mai provato a scrivere “Google” su Google?

 

Written by Bernadette Amante

 

 

Nessun commento

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trackbacks/Pingbacks

  1. Lost in Google: la web serie nella quale il mon... - [...] Nel mondo delle serie italiane é difficile trovare finanziamenti per dare forma ai propri progetti, per fortuna esiste il…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: