Hola La Poyana ed il suo nuovo album: la musicalità tra le sfumature dell’essenziale

Hola La Poyana ed il suo nuovo album: la musicalità tra le sfumature dell’essenziale

Feb 7, 2014

Dopo il debutto del primo album “Lazy Music For Dry Skins” nel 2012, Raffaele Badas conosciuto  con il nome d’arte Hola La Poyana, torna con un nuovo disco pubblicato  con l’etichetta Hopetone Records.

 

A Tiny Collection Of Songs About Problems Relating To The Opposite Sex” è il titolo dell’album, che oltre all’analisi dell’amore in tutte le sue sfumature, pone come tema centrale le difficoltà relazionali tra uomo e donna. Questo lavoro a livello musicale é stato realizzato con il minor numero di strumenti possibili, infatti a parte l’accoppiata chitarra e voce, si possono sentire soltanto una cassa, delle piccole percussioni ed un violoncello.

Hola La Poyana, rivela in questo modo, il suo essere essenziale, e questo lo trasmette anche nelle sue composizioni, portando così il suo gusto per l’essenzialità, visibile nei suoi live set, anche nel suo album. Nei brani si percepiscono le sue influenze principali che si trovano nel blues di Skip James e di Mississippi Fred McDowell, nelle ballate country di Neil Young, nel folk strumentale di John Fahey e in alcune divagazioni più spiccatamente indie-rock.

Nel suo ultimo album si può notare come con maestria, passi dall’ironia alla malinconia quasi come stessimo parlando di uno stesso argomento.

Don’t leave me alone” é la prima canzone dell’album “A Tiny Collection Of Songs About Problems Relating To The Opposite Sex”. Indica il bisogno di qualcuno che tolga quel terribile senso di solitudine alla vita. É un richiamo, stanchi di essere prigionieri della solitudine si mette da parte l’orgoglio e si grida silenziosamente di non essere lasciati soli, nella più profonda tristezza, tutte le incertezze e gli sbagli vengono lavati via per non far svanire l’immagine dell’amore.

Nella seconda canzone “Targets“, il viso della persona amata viene paragonato ad un coltello che colpisce l’innamorato proprio come fosse un obiettivo.

Giraffe’s neck” é il terzo brano, si notano delle espressioni ironiche che celano una grande tristezza nella possibile morte della persona amata, già solo sognarlo fa cadere nel panico.

Nella quarta canzone “Liar“, ci viene presentata l’immagine di una persona che dopo essere stata abbandonata dall’amata, toglie fuori tutti i vizi di quest’ultima, quasi a cercare di coprire con questi l’amore che ancora prova per lei.

L’amore a volte diventa divinificazione, quasi come se la persona amata fosse superiore agli altri esseri umani. Questo stato é ben espresso nella canzone “Just to say” che con ritmo soave esprime questo stato di felicità, nascosto nel sorriso della persona amata.

Con incisiva andatura ritmica, nella sesta canzone “As time goes by”, viene espresso l’inevitabile passare del tempo.

There’s a big difference between heart and liver” é il brano che fa già capire tutto dal lungo titolo, infatti, essendo senza testo, esprime tutto il suo significato con ritmo, note e musicalità. Viene espressa la lotta che ogni giorno il nostro cuore deve affrontare con il nostro “essere”, con la nostra mente e, come dice il titolo, con il nostro fegato.

I must go” é l’ottava canzone, già dal titolo si comprende la sua intensità, che si presenta quasi come una giustificazione infatti, molto spesso, ci sentiamo in colpa quando ci allontaniamo da qualcuno, sia quando é la vita a decidere per noi che quando siamo noi a prendere questa decisione.

The best way to live” é il nono ed ultimo brano. Il tema trattato é la vita. Ognuno dovrebbe essere libero di prendere le proprie decisioni! Per vivere bene non si deve essere superficiali perché siamo tutti esseri umani, nati per essere liberi e felici.

Questo disco é un capolavoro della musica contemporanea, con un ritorno all’essenziale, con pochi strumenti e tanta anima, Hola La Poyana esprime i più intimi stati d’animo che affliggono il nostro essere.

 

Written by Bernadette Amante

 

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: