Michael Schumacher in coma: domenica ha avuto un gravissimo incidente con gli sci

Michael Schumacher in coma: domenica ha avuto un gravissimo incidente con gli sci

Dic 31, 2013

Il sette volte campione del mondo di Formula 1 Michael Schumacher è in coma a causa di un incidente, mentre sciava fuori pista a Méribel, in Francia. L’incidente è avvenuto domenica mattina verso le 11 e 30, secondo riportato dalla stampa l’ex campione cadendo ha sbattuto la testa contro una roccia.

Schumacher stava sciando insieme al figlio di 14 anni. Trasportato di urgenza in ospedale è stato sottoposto ad un’operazione di neurochirurgia.

I medici dell’ospedale Grenoble che hanno eseguito l’operazione  hanno dichiarato che  il campione mondiale è in coma farmacologico e che la sua respirazione è assistita per contrastare il gonfiore cerebrale tipico del post trauma. Decisive le prossime ore. 

Michael Schumacher è, senza dubbio, il pilota automobilistico che ha vinto di più, il numero di “Gare” vinte nella sua vita è un numero immenso ed ora proprio quando da qualche anno si era ritirato dal mondo delle corse è in pista per combattere la gara più importante: la vita. È inutile dire che fan, sportivi e non continuano a sperare in suo miglioramento.

Michael ha iniziato giovanissimo a correre, aveva infatti solo 4 anni, quando per la prima volta sale sul kart sulla pista gestita dal padre. Da lì una lunga serie di successi che lo porteranno giovanissimo nel mondo della Formula 1, massima espressione per quando riguarda il mondo delle corse con le auto.

Infatti  Schumacher disputò il suo primo Gran Premio nel 1991 al volante della Jordan nel Gran Premio del Belgio, dove  il giovane pilota, riuscì ad attirare l’attenzione di Flavio Briatore direttore della Benetton.

Al volante della Benetton arrivano anche il successo mondiale, infatti si aggiudica per due anni 1994 – 1995 il titolo di campione del mondo.

Nel 1996 approda alla Ferrari e per lui è una ripartenza. Tuttavia i successi non mancano anche se sono anni duri a causa anche della grande differenza di motore tra la Ferrari e la Williams e McLaren, le due scuderie rivali erano notevoli.

La situazione cambia nel 2000 dove si aggiudica il mondiale e si ripete per 5 anni. Michael Schumacher entra così nella leggenda e tutt’oggi mantiene il record di mondiali vinti. Nel 2006 si ritira per ritornare nel 2009 alla guida della Mercedes per tre anni, ma i successi non si ripetano.

Schumacher si è dedicato anche al mondo della tv, è stato il protagonista di alcuni sport pubblicitari e alcune apparizioni in produzioni cinematografiche. Inoltre si è reso molto disponibile per eventi di beneficenza per raccogliere fonti per le vittime del Tsunami del 2004 e del terremoto dell’Abruzzo.  Dal 2002 è ambasciatore dell’UNESCO.

 

Written by Rosario Tomarchio

 

3 comments

  1. Rosario Tomarchio /

    Leggero miglioramento per l’ex campione di Formula 1. Nella serata è stato sottoposto a un ulteriore intervento

    • Grazie Rosario, è ottimo se inserisci tutte le novità come messaggio :)
      Così tutti i nostri lettori sono informatissimi sulla vita di Schumacher.

  2. Rosario Tomarchio /

    Secondo le ultime notizie diffuse dai medici l’ex campione di F1 è in netto miglioramento.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: