“Il mio amore immenso”, nuovo video della vincitrice di Musica contro le Mafie 2013: Sara Velardo

Troppo spesso di parla di omosessualità senza conoscerne il reale significato. Se ne parla come di un fatto di cronaca, con distacco, dimenticandosi il punto fondamentale: il diritto alla felicità e all’amore, quello di tutti.”

Così Sara Velardo presenta il suo nuovo singolo, Il mio amore immenso, il secondo dopo ‘Ndrangheta, entrambi contenuti nell’EP Polvere e Gas, in uscita il 28 gennaio 2014.

Un video semplice ma, ancora una volta, su una tematica di grande attualità e rilevanza, dove gli attori – omosessuali ed eterosessuali – “ci mettono la faccia”, si espongono al rischio di essere etichettati e giudicati, nel tentativo di riportare la questione su un piano sano, normale, giocoso. Così com’è l’amore.

Questa canzone è nata di getto, come una semplice canzone d’amore, cosa che, in fondo, è. Davanti all’amore siamo tutti uguali, tutti fragili, tutti forti. Nessuno si deve vergognare, nessuno deve avere paura di essere omosessuale o scambiato per tale. Perché la felicità è un diritto di tutti.”

Ecco, in breve, il messaggio di Sara Velardo, la giovane cantautrice che, con la sua musica, racconta il mondo così come lo vede ogni giorno, con le sue ingiustizie, i suoi difetti ma anche con la gioia e la leggerezza di chi, dietro ai problemi, vede una possibile soluzione, semplice e alla portata di tutti.

L’EP Polvere e Gas è stato registrato presso il TdE studio di Simone Momo Riva,  Aosta. Il video di Il mio amore immenso è stato girato da Giada Canu in collaborazione con l’associazione LGBT Meladai la Brianza.

Sara Velardo è nata e vissuta a Bagnara Calabra (RC) fino all’età di 20 anni. Polistrumentista, nel 2000 consegue il diploma di teoria e solfeggio presso il Conservatorio “Francesco Cilea” di Reggio Calabria. Nel 2002 si trasferisce a Lecco, inizia a scrivere le sue prime canzoni.

Comincia ad esibirsi dal vivo e pubblica nell’aprile del 2011 il suo primo lavoro come cantautrice: Migrazioni, canzoni con arrangiamenti minimali che raccontano amori, passioni e vita quotidiana. All’ uscita del disco segue un’ intensa attività live sia in solo, chitarra voce e loop station, sia in duo.

Apre i concerti di Perturbazione, Wallis Bird e Paola Turci, il suo brano Lasciami andare via viene inserito nella compilation “Meet’n’Radio”, entra nella classifica “Indie Music Like” e viene trasmesso in Italia, Europa, Argentina ed America.

Nel Giugno 2013 esce ‘Ndrangheta, un’autoproduzione audio video che anticipa l’albumPolvere e Gas. Il video suscita numerose polemiche, attira l’attenzione di varie testate giornalistiche, tra cui Venerdi di Repubblica, Donna Moderna, Corriere della Calabria, Tustyle,  e della TV, tra cui l’intervista per Uno mattina estate su Rai Uno, e per TGNORBA 24 su Sky canale 510. A novembre, vince il premio “Musica Contro le Mafie”. L’EP Polvere e Gas è atteso per il 28 gennaio 2014.

 

 

Info

Sito

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: