“Where we Belong”, album d’esordio di Joseph Martone And The Travelling Souls

“Where we Belong”, album d’esordio di Joseph Martone And The Travelling Souls

Nov 14, 2013

Uscirà il 15 Novembre 2013 Where We Belong“, album di esordio di Joseph Martone And The Travelling Souls.

 

Folkmusica popolare e influenze rock del sud-ovest americano convivono con melodie mediterranee nella musica dei Travelling Souls dando vita a un suono proprio, e originale.

Joseph Martone ha una voce importante, ruvida e piena di sentimento;suona la sua chitarra senza plettro per ottenere un suono più naturale. Tom Aiezza, produttore, sound egineer (Bob Dylan, Neil Young, Linda Perry) e multi strumentista, ha un suono di chitarra inconfondibile che evoca suggestioni californiane.

La musica di The Travelling Souls è sincera e onesta, un suono senza  tempo che sa parlare alla gente: è il suono di “Show Me The Way”, cavalcata southern in cui il senso della ricerca del proprio destino e quello della nostalgia dell’esistere vengono ritratti in chiave rigorosamente on
the road.

“Where We Belong” è stato registrato tra il 2008 e il 2013 tra LondraParigiLos Angeles ed il sud Italia.

I lunghi viaggi per il mondo, i tanti volti incontrati e le esperienze vissute di cui i musicisti hanno fatto tesoro sono finite tutte negli otto brani di questo primo album i cui principali artefici sono Joseph Martone e Tom Aiezza, cugini di sangue e fratelli di musica, quella della terra, del vento caldo e della tradizione americana southern rock e folk.

Parenti alla lontana di Hugo Race e Sacri Cuori quando le sonorità si fanno viscerali (“Monument”Window”); nipoti acquisiti di Maestri e mentori del genere quali Bob Dylan e Neil Young su tutti (non è un caso se Aiezza è stato sound engineering dell’album “Modern Times” di Dylan) e stretto un patto di sangue usando una picca affilata con il Nick Cave cupo e fatalista di “No More Shall We Part”, il disco infatti si chiude con la personale cover di “As I Sat Sadly By Her Side” qui intitolata “Shine On Me” completamente stravolta nel testo e con un mood meno disperato dell’originale.

L’album include collaborazioni con il grande fisarmonicista Frank Marocco (Il Padrino, Il Postino, The Beach Boys, Pink Floyd), il trombettista Stewart Cole (Edward Sharpe and the Magnetic Zeros), il polistrumentista Roberto Angelini.

È disponibile in anteprima esclusiva su Shiver, lo streaming integrale dell’album. Condividetelo!

 

DATE


15.11.13 Campagna (SA) – Acqua E Fuoco

22.11.13 Caserta – Unplugged

23.11.13 Sala Consilina (SA) -New James Joyce

13.12.13 Londra (UK) – Tba

14.12.13 Londra (UK) – Tba

21.12.13 Vitulazio (CE) – Mr.Rolly’s

15.01.14 Nocera Inferiore (Sa) -Tribù

 

[soundcloud url=”https://api.soundcloud.com/tracks/104315215″ width=”100%” height=”166″ iframe=”true” /]

 

Info

Shiver

 

2 comments

  1. Beh? E le poesie del concorso?

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: