“Lungo le strade del vento Amaranta”, libro di Giulia Di Nola: un intreccio armonico di passioni

“Lungo le strade del vento Amaranta”, libro di Giulia Di Nola: un intreccio armonico di passioni

Nov 6, 2013

Lungo le strade del vento Amaranta” è una narrativa/sceneggiatura coinvolgente, trainante ed intensa da non riuscire a smettere di leggerla.

 

Un lungo viaggio letterario dove i  segreti, l’amore, la  violenza,  i sogni e le  inaspettate realtà ci porteranno a proiettarci nell’essenzialità d’un anima innocente alla quale verrà segnata l’esistenza  fin da piccola.

Trame, dubbi e sottointesi si inoltrano fra le bellissime pagine di questo libro dove impareremo a conoscere di quanto la forma smisurata di amore  di  nonna Sisì per Amaranta possa sconvolgere l’intera esistenza di quest’ultima.

Il lettore avrà la sensazione di “vedere” quel connubio di personaggi ai quali la Di Nola riesce a dare le caratteristiche, le movenze e le peculiarità, un intreccio armonico di passioni, di desideri, e di aspirazioni alla  normalità s’intersecheranno in questa costruzione letteraria di enorme bellezza e d’incanto emozionale.

A volte la vita ci porta ad agire in quelle modalità che ci sembrano appropriate in dati momenti, lo si fa per amore, per cultura, per timore, spesso si ha la fortuna che tutto vada per il meglio, altre volte  quel nostro osare, ripercuote in chi abbiamo voluto proteggere.

Nonna Sisì  cresce la nipote Amaranta con tutti i valori, l’educazione e la moralità che ogni mamma vorrebbe insegnare  alla propria figlia, vorrà proteggerla dal naturale corso della vita di ogni ragazza,  l’amerà infinitamente nascondendole però un segreto che sarà chiuso in lei, fino alla morte.

Giulia Di Nola, ha la grande potenzialità di sapere coinvolgere il lettore fin dalle prime righe e questo  grazie ad una  scrittura elegante, esauriente ed altamente poetica in quel susseguirsi di immagini, di  ricordi, di  misteri e essenza umana.

Ella ci farà sentire l’affetto, la delusione, la violenza, il desiderio e la riflessione; ci porterà a volere prendere per mano Amaranta ed a condurla lontano, alla ricerca di quell’entità, quelle radici che  a sua insaputa, aveva sempre avuto vicino.

Un paese del Cilento, un mare incantevole, un vento carezzevole, una ragazza, una nonna, una zia.

Il desiderio di amare, la voglia di sapere, l’affetto, la malattia, l’omosessualità, la violenza, l’amore, il segreto e  la sconvolgente verità sono i protagonisti trainanti e determinanti di questa storia  dove l’emozione,  la tenerezza e l’empatia verso la giovane,  stimoleranno  il lettore a sfogliare velocemente  le pagine per aiutare a farla volare in alto, a liberarla dai giorni bui, dalle amicizie false, da chi ha abusato di lei e ricondurla là, dove la verità , il vero amore, e i bei ricordi di chi l’ha amata possano accompagnarla in un nuovo cammino, magari “lungo le strade del vento”, lo stesso vento che lei ha sempre amato.

 

Written by Marzia Carocci

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: