“Premio Heritage 2013”: la consegna dei premi sabato 26 ottobre, Teatro Tenda, Ragusa

“Premio Heritage 2013”: la consegna dei premi sabato 26 ottobre, Teatro Tenda, Ragusa

Ott 25, 2013

Mercoledì  23 ottobre a Ragusa si è tenuta la cerimonia di presentazione del Premio Heritage.

 

La manifestazione ha avuto luogo nei locali del Centro studi “Feliciano Rossitto” (Via Ducezio, 13), alla presentazione sono intervenuti il maestro Peppe Arezzo, direttore musicale del festival; il giornalista Salvo Falcone, presentatore della manifestazione; Sebastiano D’Angelo, direttore del Premio “Ragusani nel Mondo”, partner dell’evento; Ignazio Caloggero, direttore dell’Associazione Heritage Sicilia.

Come ci spiega Ignazio Caloggero il progetto “Heritage Sicilia” vuole fornire un contributo alla valorizzazione e alla promozione del Patrimonio Culturale siciliano in tutte le sue forme (tangibile e intangibile) attraverso iniziative culturali che hanno come denominatore comune la Sicilia e la sicilianità e che potranno svolgersi in tutto il territorio siciliano, grazie ad una molteplicità di attori che aderendo alla rete “Heritage Sicilia” si uniranno in una sorta di  “rete collaborativa”.

La cerimonia di consegna del Premio Heritage Sicilia è prevista sabato 26 ottobre alle ore 18,00 al Teatro Tenda. Il premio sarà assegnato annualmente a coloro che si sono distinti nella promozione della Sicilia e del suo patrimonio culturale nel mondo.

Tra i premiati dell’edizione 2013, Ray Bondin (Commissario Unesco ed esperto in centri storici), il gruppo di musica folk Calandra & Calandra (Alcamo) e Mimì Arezzo (alla memoria) che attraverso i suoi scritti e il suo operato ha contribuito alla conoscenza delle tradizioni iblee. Durante la manifestazione saranno inoltre premiati i vincitori del concorso di Letteratura indetto nell’ambito di Heritage Sicilia Festival.

Allieteranno la serata l’Orchestra di Peppe Arezzo ed un ricco parterre di artisti siciliani, da Carlo Muratori all’Onorata Società, da Nuccio Boscarino a Emanuela Curcio e la Compagnia del MASD; Maurizio Diaria, Alberto Fidone, Vincenzo Fontes, Claudia Giglio, Fabio Iacono, Deborah Iurato, Stephanie Penna e Peppe Tringali.

Con l’Heritage Sicilia Festival – ha spiegato Ignazio Caloggero, direttore dell’Associazione Heritage Sicilia – ci siamo proposti di promuovere la Sicilia e il suo patrimonio culturale. Lo abbiamo fatto lo scorso settembre attraverso varie forme artistiche: la fotografia, la pittura, la letteratura. E continueremo a farlo, sabato 26, assegnando un premio a chi ha fatto conoscere la nostra terra nel mondo, nel corso di una serata ricca anche di musica e spettacolo.”

La cerimonia di consegna del Premio – ha dichiarato il giornalista – sarà innanzitutto uno spettacolo televisivo, con tempi televisivi. L’obiettivo è quello di coinvolgere un pubblico quanto più ampio possibile, fatto anche di potenziali turisti e, perché no, investitori. Diffondere la “celebrazione del territorio” significa promuoverne ulteriormente le potenzialità e le risorse affinché si possano creare efficaci ricadute in termini economici.”

 

 

Written by Rosario Tomarchio

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: