Blaze Bayley: il secondo concerto in terra sarda al Fabrik di Cagliari

Blaze Bayley: il secondo concerto in terra sarda al Fabrik di Cagliari

Ott 22, 2013

Resoconto del concerto del 19 ottobre 2013 di Blaze Bayley al Fabrik, Cagliari

 

C’era grande attesa tra i presenti accorsi al locale cagliaritano Fabrik che ha ospitato il cantante Blaze Bayley per il suo secondo concerto in terra sarda, accompagnato per l’occasione alla chitarra da Michelle Scirarotta; il duo ha dato  vita ad uno show interamente acustico, una scelta inusuale se si pensa al curriculum del cantante che ha una lunga carriera in territori hard rock ed heavy metal.

Infatti  Blaze Bayley è noto nell’ambiente musicale per aver fatto parte dei Wolfsbane e soprattutto per la sua militanza negli Iron Maiden, uno dei gruppi heavy metal più famosi al mondo. Sostituì Bruce Dickinson alla voce tra il 1994 ed il 1999, uscito dal gruppo per dedicarsi interamente alla carriera solista.

In quegli anni i fan più oltranzisti del gruppo non accettarono pienamente il nuovo arrivato in casa Maiden ed i due album di materiale inedito pubblicati in quel periodo ebbero un riscontro di critica e pubblico sotto le aspettative del gruppo.

I dissidi interni tra i restanti membri portarono al suo licenziamento per richiamare tra le file il transfuga Dickinson. Dopo quell’  esperienza Blaze  ha avviato una discreta carriera solista che lo ha portato a fare parecchi tour in diverse parti del mondo.

Nel set acustico l’artista britannico oltre a presentare qualche inedito del suo nuovo album, il best of  “The Soundtracks Of My Life”, propone le versioni unplugged di molti dei brani del periodo trascorso con la Vergine di Ferro.

La scaletta è ben gradita al pubblico sotto il palco che canta a gran voce insieme al cantante brani come Lord Of Flies, Futureal e Judgement of Heaven, intonando i cori con gli immancabili “Whoah oh oh  oh”  che fanno un po’ effetto da stadio coinvolgendo festosamente un po’ tutti.

 

Written and Photo by Emiliano Cocco

Flickr

 

Setlist

-Man who whould not die

-Judgement Of Heaven

-Lord Of flies

-The Launch

-Como Estais Amigos

-Tru Ment To Be

-Futureal

-Stare at the sun

-One More Step

-Soundtracks of my life

-Clansman

-Silicon Messiah

-Stealig time

-Lightning strikes Twice

-Sign Of Cross

-Don’t look to the eyes of a stranger

 

5 comments

  1. davide /

    …non è proprio vero…. il primo concerto in terra sarda di..Blaze è stato fatto il 18/05/2013 al Vintage caffè a Sassari……

    • Ciao Davide, abbiamo corretto subito l’errore :D
      Grazie per il tuo commento! Ottimo giornalismo partecipativo tra recensore e lettore!

  2. Fabrizio /

    Grande concerto al FABRIK … e soprattutto grande accompagnamento alla chitarra acustica da parte di Michelle … un’ultima considerazione … l’avete inserita nella setlist ma nell’articolo avete dimenticato di citare la mitica THE CLANSMAN!!!
    Ciao
    Fabrizio ;-) \m/

    • Emiliano /

      ho scritto tre delle canzoni che reputavo tra le mie favorite per come sono state eseguite durante lo spettacolo.. giustamente meritavano pure The Clansman e Sign of The Cross.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: