XVI edizione della “Festa della Vendemmia”, dal 22 al 29 settembre, Piedimonte Etneo

XVI edizione della “Festa della Vendemmia”, dal 22 al 29 settembre, Piedimonte Etneo

Set 17, 2013

Cari amici oggi ho il piace e l’onore d’invitarvi al mio paese che lo vedrà protagonista per quattro giorni di festa. La Festa della Vendemmia  è arrivata alla sua sedicesima edizione vi aspetta il 22 settembre a Presa, e dal 27 al 29 a Piedimonte Etneo come da tradizione.

Questa edizione avrà un giorno in più e vedrà come protagonista Presa, frazione di Piedimonte Etneo. Presa da sempre è un luogo favoloso dove da sempre si è coltivata ottima uva, che da qualche anno ha ottenuto grandi riconoscimenti, anche a livello internazionale.

I vigneti a coltivazione maggiormente a nerello mascalese, è il tipo d’uva caratteristica dei vigneti Etnei e insieme ad altri vanno a formare il prezioso vino D.O.C dell’Etna, che potete apprezzare: bianco, rosso e rosato. Ultimamente anche nella versione spumante e novello.

Programma

Domenica 22 settembreVini a Presa

ore 10.30 conferenza stampa di presentazione della manifestazione – Sala della delegazione comunale a Presa. Al termine, giornata dedicata alla degustazione;

ore 17.00  apertura stand dell’artigiano e gastronomia. Palmenti aperti: visita guidata nelle aziende vinicole del paese;

ore 18.00 musica live in piazza: Blues & Wine Colostethus in concerto;

ore 20. 00 spettacolo musicale in piazza con i Beddi che proporranno un misto di musica tradizionale con un pizzico di modernismo.

Venerdì 27 settembre

ore 16.00 apertura della manifestazione;

ore 17.00 apertura stand;

ore 17.30 apertura giochi popolari: Palio delle botti, corsa con i sacchi, gara di pigiatura;

ore 19.00 piazza indipendenza: Evento musicale i Natici;

ore 20.00 piazza Chiesa Madre – Brigantony e I brigantini;

Piazza Matteotti – Spettacolo musicale Sicilia e dintorni.

Sabato 28 settembre

ore 10.00 Scuola di Vendemmia;

ore 11.00 apertura Stand;

ore 18.00 spettacolo Nati al Sud;

ore 18.00 Museo della Vite – Show Cooking di Marcello Santocchi;

Domenica 29 settembre

ore 10.00 apertura stand;

ore 11.00 costumi di Sicilia;

ore 12.00 Santa messa;

ore 15.00 raduno e sfilata dei vendemmiatori per le vie del paese;

ore 17.00 A pistata di racina

ore 18. 00 VI Festival regionale del Folklore FITP.

L’occasione è ottima per divertirsi e per assaggiare la buonissima mostarda d’uva.

Ecco la ricetta ma quella che troverete alla festa sarà più buona: far bollire il mosto, la sera prima, inserendo tre cucchiai di cenere ogni 10 litri. Il giorno dopo scolarlo in un telo bianco e misurarlo. Ogni 10 litri mettere 1Kg. di farina, a freddo, rimettere sul fuoco e mescolare sempre, quando è cotto mettere tutte le essenze in un piatto bagnato, di mosto e versare il tutto, mescolare, spegnere e mettere in boccia.

Buon divertimento in Sicilia e nel mio amato paese.

 

Written by Rosario Tomarchio

 

Info

Evento Facebook

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: