Muore il frontman degli Inkarakua Cristian Nocco: lottava contro il cancro

Muore il frontman degli Inkarakua Cristian Nocco: lottava contro il cancro

Ago 13, 2013

La scena musicale sarda da oggi è orfana di una delle sue stelle più luminose, al termine di una breve malattia ci lascia domenica 11 agosto Cristian Nocco, trentottenne frontman degli Inkarakua, formazione metalcore con cui ha scritto pagine importanti della musica estrema in Sardegna negli ultimi dieci anni.

Cris negli ultimi mesi stava lottando contro il cancro e con la stessa energia che lo contraddistingueva sul palco ed’ha lottato fino all’ultimo affrontando vari cicli di chemio senza mai perdere entusiasmo e la voglia di farcela.

Il periodo di malattia e conseguente ricovero e riabilitazione tuttavia non gli avevano di impedito di seguire quella che da sempre è stata la sua grande passione, la musica.

Solo a poche settimane fa infatti si era esibito dal vivo con i Reminescenza, formazione di cui era chitarrista, nonostanze le condizioni fisiche precarie.

Con gli Inkarakua incide due album “La giostra dell’odio” per l’etichetta indipendente W.*uck Records nel 2002 e l’omonimo “Inkarakua”risalente al 2008 per la UK Division, ma è durante i concerti che la band da il meglio di se grazie all’energia  e la fisicità sprigionate da Cris.

Durante una decade di attività con la band saranno  oltre 150 le date live ed i mini-tour, alcuni delle quali al fianco di band del calibro di Pennywise, Total Chaos, Ratos de Porao, Linea 77, Extrema, GF93 – che produrranno il secondo disco – ed Earthtone9 nei più importanti festival della Sardegna e della Penisola.

L’attitudine e l’energia di Cris sono state un modello di ispirazione per nuomerose giovani leve del panorama isolano nate da lì a poco dopo aver assistito ai suoi concerti durante i quali, sul palco, versava fino all’ultima goccia di sudore.

Con questa stessa attitudine Cris stava affrontando la malattia che ha combattuto fino all’ultimo, a sopravvivere nei ricordi degli amici e degli appassionati sarà il suo sorriso e la sua umanità con cui era capace di condividere i momenti di felicità come quelli cupi.

Se ne è andato da guerriero.

Lottando.

Fino all’ultimo.

I funerali si svolgeranno oggi a Serramanna.

 

Written by Enrico Scanu

 

 

Info

Inkarakua

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: