“Forko”, videoclip dell’album omonimo del duo chitarra batteria Zolle

“Forko”, videoclip dell’album omonimo del duo chitarra batteria Zolle

Giu 2, 2013

È uscito il 13 Maggio il disco omonimo per Supernaturalcat: guarda il videoclip di ForkoGli Zolle sono formati da Marcello (Lan MoRkObOt) alla chitarra e Stefano alla batteria e allo xilofono.

 

Il duo ha iniziato a lavorare all’album di debutto durante l’estate del 2012 e in soli due mesi il risultato era sorprendente e pronto per esser fissato su disco.

Il loro omonimo album è stato registrato nel mese di Settembre dello stesso anno da Michelangelo Roberti al Mizkey Studio (MoRkObOt) e masterizzato da Giovanni Versari (Morkobot, OvO, One Dimensional Man).

È stato quasi tutto suonato dal vivo, con poche sovraincisioni ridotte all’osso. Curiosità: la batteria utilizzata è interamente in rame e le chitarre sono state registrate attraverso un vecchio amplificatore degli anni ’50 che rende il suono granitico e unico.

In alcuni episodi la chitarra e la batteria si lasciano fertilizzare dai synth di Urlo (Ufomammut) e Roberto Rizzo (Quasiviri/Runi).

Sul loro sito nella sezione biografia si può  leggere:

“Solo chi conosce la disinvoltura di un bovino mentre defeca può comprendere la genesi dei brani degli Zolle.

Figli di un percorso naturale, diretti, compatti, soggetti a forza di gravità.
Di impatto sicuro, con anima calda che non si esaurisce nel cadere al suolo.
Neppure gli schizzi si perdono.
In questa contemporaneità, complessa e indefinita, i pezzi di Zolle affermano l’essenziale, presentandosi come solchi di terra della pianura da cui provengono.
Venendo rotti, rivoltati, sbriciolati, tritati.
In alcuni episodi di chitarra (di Lan dei MoRkObOt) e la batteria si lasciano fertilizzare dai synth di Urlo (Ufomammut) e Roberto Rizzo (Quasiviri/Runi).
Odori e profumi si confondono in un’unica massa sonora: Zolle.

zòlla (o zòlla) s. f. [dal longob. *zolla, ted. medio zolle «massa compatta» (di sterco)].”

 

 

Info

Zolle Sito

Facebook Zolle

Twitter Zolle

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: