“Caffè Stoccolma”, il festival dedicato alla Svezia, dal 21 al 29 maggio, Milano

“Caffè Stoccolma”, il festival dedicato alla Svezia, dal 21 al 29 maggio, Milano

Mag 17, 2013

Tra il 21 e il 29 maggio a Milano si svolgerà il Festival dedicato alla Svezia, Caffè Stoccolma, organizzato da Iperborea in collaborazione con il comune di Milano.

Le sedi sono Cascina Cuccagna, Apollo spazio Cinema, librerie Utopia e Gogol & Company, Biblioteca di Parco Sempione, in cui si svolgeranno numerosi appuntamenti con scrittori, si proietteranno film mai distribuiti a Milano, si organizzeranno seminari, corsi di lingua ed incontri gastronomici.

All’Apollo spazio Cinema sarà in particolare proiettato Palme, un documentario sulla misteriosa uccisione di Olov Palme, un momento indimenticabile per la storia della Svezia. Altri film in programma Sebbe di Babak Najafi, Happy End di Björn Runge e Regretters di Marcus Lindeen. Si entra con la tessera da 7 euro. Film il 28 e il 29 maggio dalle 20.

Ad inaugurare il festival ci sarà Mikael Niemi, che presenta il nuovo romanzo La piena. La serata è in programma alla Cascina Cuccagna ed il ristorante proporrà cena con menu svedese e guest cooking proveniente da Gotheborg, per un evento aperto a tutti in collaborazione con Visit Sweden.

Domenica 26 maggio sarà presernte Larsson, porta in anteprima un nuovo libro, l’ultima avventura del Pirata Long John Silver, un capitolo inedito del pirata, che era rimasto nel cassetto per tantissimi anni. E poi Peter Ulf Hallberg, Sara B. Elfgren e Mats Strandberg e Katerina Mazzetti.

Inoltre incontri e reading a cura di Luca Scarlini dedicati ai classici Selma Lagerlöf, August Strindberg, Stig Dagerman e Astrid Lindgren, con giornalisti e scrittori italiani tra cui Paolo Cognetti, Massimo Ciaravolo, Fulvio Ferrari, Luca Crovi.

Arricchiscono il programma numerosi eventi collaterali: letture di Astrid Lindgren per bambini, un seminario di traduzione svedese-italiano, momenti dedicati alla gastronomia svedese. Venerdì 24 alla Gogol l’incontro “Perché i bambini devono ubbidire? Un omaggio a Stig Dagerman”, a cura di Fulvio Ferrari e Peter Ulf Hallberg.

Per finire, lezioni gratuite di svedese per principianti al Parco Sempione con la professoressa Anna Brannström e Andrea Stringhetti: una proposta semplice, allegra, dinamica e più di ogni cosa aperta a tutti.

Studenti, professionisti, ragazzi, anziani ed appassionati del Grande Nord e di Svezia, curiosi di ogni sorta in partenza per un viaggio, e chiunque creda, come noi, che una lingua sia il miglior grimaldello per accedere alla conoscenza di una cultura o di un paese e alla sua storia.

 

Written by Silvia Tozzi

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: