“Il Cecchino” e tutti i film usciti nelle sale cinematografiche giovedì 2 maggio 2013

“Il Cecchino” e tutti i film usciti nelle sale cinematografiche giovedì 2 maggio 2013

Mag 5, 2013

Prima settimana di maggio ed il tempo ci ricorda che non siamo ancora in estate, per fortuna ogni settimana escono nuove pellicole, così da passare il week end al cinema. Questa settimana i nuovi film sono dieci. Vi ricordiamo che dal 9 al 13 maggio in tutti i cinema italiani il costo sarà di 3 euro. Vediamoli tutti assieme.

Per chi volesse cimentarsi in recensioni di film, diamo l’opportunità di inviare alla nostra redazione (oubliettemagazine@hotmail.it) per la possibile pubblicazione nel magazine.

 

FILM AL CINEMA

Il Cecchino” diretto da Michele Placido. Nel cast troviamo Daniel AuteuilMathieu Kassovitz, Olivier Gourmet, Francis Renaud, Nicolas Briançon, Jerome Pouly,Luca Argentero, Violante Placido, Michele Placido. La sceneggiatura è stata scritta da Cèdric Melon e Denis Brusseaux. La fotografia è stata curata da Arnaldo Catinari. Genere drammatico poliziesco prodotto in Belgio, Francia ed Italia nel 2012, della durata di 88 minuti circa.

Il capitano Mattei è a un passo dall’arrestare una famigerata banda di rapinatori di banche, quando un cecchino appostato sul tetto spara contro i poliziotti, per consentire ai suoi complici di fuggire. Ma uno dei rapinatori è gravemente ferito e i piani della banda devono cambiare. I banditi si rifugiano allora presso lo studio di un medico corrotto, e rimandano così la spartizione della refurtiva. Mentre Mattei organizza una feroce caccia all’uomo, per ognuno dei criminali inizia la discesa all’inferno…

 

Effetti collaterali” diretto da Steven Soderbergh. Nel cast troviamo Rooney Mara, Channing Tatum, Jude LawCatherine Zeta-Jones, Vinessa Shaw, David Costabile, Marin Ireland, Polly Draper, Jacqueline Antaramian, Katie Lowes, Mamie Gummer, Elizabeth Rodriguez, Peter Friedman. La sceneggiatura è stata scritta da Scott Z. Burns. La fotografia è stata curate dal regista e da Peter Andrews. Genere drammatico thriller prodotto in USA nel 2013, della durata di 106 mintui circa.

Proprio quando suo marito, dopo quattro anni di pena per insider trading, viene scarcerato, la giovane Emily cade nuovamente preda di una brutta depressione. Dopo un maldestro tentativo di suicidio, finisce in cura da uno psichiatra, che per aiutarla le prescrive dei farmaci. Gli effetti collaterali, però, si fan sentire forti, ed Emily finirà per l’accoltellare il marito durante uno stato di sonnambulismo. Il suo medico si darà da fare per non farla condannare per omicidio, ma anche ottenuta l’infermità mentale le cose si andranno complicando sempre di più.

 

Hansel  & Gretel – cacciatori di streghe” diretto da Tommy Wirkola. Nel cast troviamo Jeremy Renner, Gemma Arterton, Famke Janssen, Peter Stormare, Zoe Bell, Derek Mears, Thomas Mann,Ingrid Bolsø Berdal, Pihla Viitala, Thomas Scharff. La sceneggiatura è stata scritta dal regista e da D.W. Harper. Genere horror fantasy prodotto in Germania ed USA nel 2013, della durata di 88 minuti circa.

Dopo aver conosciuto il sangue da bambini, Hansel e Gretel sono diventati i vigilantes supremi, sottoposti ad un castigo infernale. Ora, a loro insaputa, Hansel e Gretel sono diventati la preda, e devono affrontare un male molto più grande delle streghe…il loro passato.

 

Miele” diretto da Valeria Golino. Nel cast troviamo Jasmine Trinca, Carlo Cecchi, Libero De Rienzo, Iaia Forte, Vinicio Marchioni, Roberto De Francesco. Genere drammatico prodotto in Francia ed Italia nel 2013, della durata di 86 minuti circa.

Miele narra la storia di Irene, una ragazza di trent’anni che ha deciso di aiutare le persone che soffrono: malati terminali che vogliono abbreviare l’agonia, persone le cui sofferenze intaccano la dignità di essere umano. Un giorno a richiedere il suo servizio è un settantenne in buona salute, che ritiene semplicemente di aver vissuto abbastanza. L’incontro metterà in discussione le convinzioni di Irene e la coinvolgerà in un dialogo serrato lungo il quale la relazione tra i due sembrerà infittirsi di sottintesi e ambiguità affettive.

 

Muffa” scritto e diretto da Ali Aydin. Nel cast troviamo Ercan Kesal, Muhammet Uzuner, Tansu Biçer. La fotografia è stata curata da Murat Tuncel. Genere drammatico prodotto in Germania e Turchia nel 2012, della durata di 94 minuti circa.

Basri è un uomo solitario, che appare totalmente distaccato dalla propria vita. Lavora come guardiano delle ferrovie, controllando ogni giorno a piedi chilometri di binari nel vasto paesaggio dell’Anatolia. Il suo unico figlio, Seyfi, è stato arrestato 18 anni fa e da allora nessuno ha mai più avuto notizie. Dopo la morte della moglie, Basri si è lentamente isolato dalla società. Ma nella sua vita c’è ancora una speranza, che lo spinge, due volte al mese, a scrivere petizioni alle autorità per avere notizie del figlio.

 

Snicht – l’infiltrato” scritto e diretto da Ric Roman Waugh. Nel cast troviamo Dwayne Johnson, Susan Sarandon, Barry Pepper, Jon Bernthal, Nadine Velazquez, Harold Perrineau,Michael Kenneth Williams, Benjamin Bratt, J.D. Pardo, Melina Kanakaredes. La fotografia è stata curata da Dana Gonzales. La colonna sonora da Antonio Pinto. Genere azione, drammatico thriller prodotto in USA nel 2013, della durata di 112 minuti circa.

Ispirato a fatti realmente accaduti è la storia di un uomo d’affari distrutto dall’arresto del figlio adolescente, incastrato per possesso di droga e condannato a 10 anni di carcere. Il ragazzo è innocente ma per provarlo il padre ha un’unica possibilità: mettersi in gioco. Sotto copertura della DEA, l’uomo si infiltra in una grossa organizzazione internazionale dedita al traffico di stupefacenti per cercare di incastrare il boss e riuscire a scagionare suo figlio.

 

Il commissario Torrente – il braccio idiota della legge” scritto e diretto da Santiago Segura. Nel cast troviamo Santiago Segura. Genere commedia prodotta in Spagna nel 2011, della durata di 93 minuti circa.

L’ex poliziotto Torrente, ormai detective privato a tutti gli effetti, ha cercato in tutti i modi di cambiare stile di vita ma, a causa della crisi economica che imperversa in tutta la Spagna, non naviga in buone acque e si ritrova costretto ad accettare un incarico per lui insolito. Contattato da Ramirez, una sua vecchia conoscenza, ha il compito di reclutare alcuni collaboratori per ucciderne il suocero. Qualcosa, però, non va come previsto e Torrente finisce in carcere, dove dovrà escogitare un piano per ritornare in libertà e mettersi sulle tracce di chi lo ha tradito.

 

La finestra di Alice” scritto e diretto da Carlo Sarti. Nel cast troviamo Fabrizio Bucci, Sergio Muniz, Deborah Caprioglio, Clizia Fornasier, Enrico Beruschi, Francesca Giordano,Corrado Calda, Carmen De Venere, Nicola Cavallari, Donatella Allegro, Umberto Petranca. La fotografia è stata curata da Alessandro Pavoni. Genere commedia prodotta in Italia nel 2013, della durata di 100 minuti circa.

Gabriele, uno “scrittore” abitudinario e squattrinato, fatica non poco a sbarcare il lunario. La svolta della sua vita potrebbe rivelarsi l’eredità di un magnifico appartamento, gravato però da una ipoteca. Per poterselo tenere decide di raggranellare un po’ di denaro affittando una parte della casa dove abita. Ma il suo affittuario, Fabio Fernandez, è un avventuriero senza radici arrivato da chissà dove e chissà perché e non pare proprio la persona giusta. Fabio infatti è confusionario, non paga regolarmente l’affitto e con il passare dei giorni le diversità fra i due si fanno sempre più evidenti. La vicenda si tinge di giallo quando un misterioso assassinio avviene nella casa di fronte a quella di Gabriele, la medesima casa dove il timido Gabriele spia con il binocolo la bella Alice. La cosa si fa ancora più preoccupante quando l’Ispettore di Polizia fa cadere i sospetti proprio su Fabio…

 

Benur – un gladiatore in affitto” diretto da Massimo Andrei. Nel cast troviamo Nicola Pistoia, Paolo Triestino, Elisabetta De Vito. La fotografia è stata curata da Vittorio Omodei Zorini. La colonna sonora da Nicola Piovani. Genere commedia prodotta in Italia nel 2013, della durata di 98 minuti circa.

Sergio, ex stuntman del cinema infortunatosi sul set di un film americano, per sbarcare il lunario si arrangia con impieghi fantasiosi, come fare il Centurione al Colosseo, mentre la sorella Maria con cui divide l’appartamento, ‘lavora’ da casa per una hot-line erotica. Due vite alla deriva, finché un giorno a cambiare le cose ci pensa Milan, immigrato clandestino bielorusso, che stravolgerà la loro esistenza. Pur di lavorare Milan è disposto a diventare lo “schiavo” di Sergio, sostituendosi a lui nel ruolo di “Centurione” al Colosseo. L’intraprendente extracomunitario diventerà ben presto l’idolo dei turisti anche perché, per battere la concorrenza, Milan – ingegnere nel suo paese – costruisce una biga come quella del film “Ben Hur”, grande attrattiva per i turisti. Lo straordinario incontro si trasformerà in una lucrosa occasione di guadagno per Sergio, e in una improbabile storia di amore per Maria dalle conseguenze tanto disperate quanto comiche.

 

Per vedere la classifica dei film più visti al cinema per lo scorso week end (26 – 28 aprile) clicca QUI.

Per vedere l’elenco dei film usciti al cinema la scorsa settimana (25 aprile) clicca QUI.

 

http://youtu.be/fl2OP2FV_Dg

 

Dati ripresi da Comingsoon.it

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: