Intervista di Alessia Mocci alla promettente Elisa Cordovani

Intervista di Alessia Mocci alla promettente Elisa Cordovani

Apr 16, 2013

L’intervista che vi propongo oggi è un po’ particolare. Elisa Cordovani è una ragazza toscana molto attiva in diversi siti web di poesia, il suo versificare è fresco e sfaccettato ma non ha ancora pubblicato una sua raccolta, non ha nemmeno pensato all’eventualità.

Lei scrive e pubblica per un sano confronto tra altri utenti come lei. È una ricerca di emozioni e di parallelismi quella di Elisa.

Ma sono molte le strade che si aprono e noi di Oubliette abbiano pensato di presentarvi Elisa come esempio. Buona lettura!

 

A.M.: Chi è Elisa Cordovani?

Elisa Cordovani: Ho 34 anni e vivo nelle campagne tra Pisa e Firenze, nella meravigliosa Toscana. Lavoro in un supermercato come cassiera. Tra i miei interessi ci sono la lettura, la scrittura e la fotografia, amo sperimentare cose nuove e ho tentato con la pittura, l’esito non e’ stato dei migliori, ma non demordo!


A.M.: Quando nasce la tua passione per la poesia?

Elisa Cordovani: Ho sempre scritto poesie, racconti e novelle fin da piccola perché sentivo che era il mio modo di esprimere sensazioni, emozioni e comunicare con gli altri. Scrivo ogni giorno pensieri, versi, idee, pagine di diario ormai da moltissimi anni, è un parlare con me stessa e con gli altri attraverso carta ed inchiostro.

 

A.M.: In quanti siti letterari pubblichi le tue poesie?

Elisa Cordovani: Pubblico con regolarità sul sito Scrivere ed i siti ad esso legati: Rime Scelte e Parole del Cuore. Con meno regolarità su Ali di Carta, Altra Musa Narrativa ed Aurora Blu.

 

A.M.: Partecipi ai concorsi letterari?

Elisa Cordovani: Non ho mai partecipato a concorsi letterari un po’ perché  non ho mai seguito con attenzione questi eventi e per una sorta di mia timidezza ed umiltà, un po’ mi confonde l’attenzione verso i miei scritti.

 

A.M.: Hai un blog personale?

Elisa Cordovani: Sì, ho un blog personale, si chiama Pensieri e Poesie di Elisa Cordovani, così come ho su fb una pagina; entrambi sono nati un po’ per caso e un po’ per gioco per permettere a chi voleva di leggere i miei scritti.

 

A.M.: Non hai mai pensato di pubblicarle in una raccolta tutta tua?

Elisa Cordovani: Seriamente non ha mai pensato ad una mia raccolta, potrebbe essere un modo per riuscire finalmente a mettere ordine tra tutti i fogli scarabocchiati da me e per dare un significato al mio percorso emotivo e letterario.

 

A.M.: Qual è il poeta/ scrittore al quale ti sei maggiormente legata?

Elisa Cordovani: Leggo qualsiasi cosa mi capiti sotto tiro, prosa o poesia, amo confrontarmi e scoprire stili diversi, modi di comunicare immediati o raffinati. Mi piace moltissimo Alda Merini sia per la vicenda umana che per la produzione poetica.

 

A.M.: Ci sono degli esordienti che segui con passione?

Elisa Cordovani: Leggo molto sui siti in cui pubblico, leggere i componimenti degli altri è uno stimolo, una fonte d’ispirazione ed anche i siti di pittori e scultori sono materiale di riflessione e di stile rientra nelle mie corde, le sue liriche affascinanti: introspettive, visionarie, aperte all’interpretazione.

 

Info

Facebook

Sito

 

Intervista del 2010

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: