IV Edizione dello “Skepto International Film Festival”, dal 10 al 13 aprile 2013, Cagliari

IV Edizione dello “Skepto International Film Festival”, dal 10 al 13 aprile 2013, Cagliari

Mar 24, 2013

Centocinquanta cortometraggi da proiettare, cinquantasette paesi in concorso, eventi paralleli nelle più importanti città italiane ed europee. Tutto questo è lo Skepto International Film Festival, giunto alla sua quarta edizione, in programma tra mercoledì 10 e sabato 13 aprile a Cagliari nelle sale dell’Hostel Marina (scalette San Sepolcro 3), dell’ex Liceo Artistico (piazzetta Dettori) e del Piccolo Auditorium Comunale (piazzetta Dettori). L’ingresso è gratuito.

Riparte ad Aprile la quarta edizione dello Skepto Intenational Film Festival, rassegna competitiva di cortometraggi provenienti da tutto il mondo. Come nelle precedenti edizioni i corti arrivano da tutto il mondo.

Quest’anno da ben 57 paesi. Un’intensa kermesse di proiezioni gratuite e aperte a tutti, durante la quale sarà possibile visionare oltre 150 cortometraggi accuratamente selezionati dalla giuria, distribuiti secondo una programmazione varia e articolata, completata anche da seminari e interessanti rassegne fuori concorso.

Nelle precedenti edizioni gli spettatori che hanno seguito la manifestazione si sono triplicati. L’edizione 2012 ha fatto registrare più di 8.000 presenze nella sola città di Cagliari. Per andare incontro al pubblico variegato e crescente, anche quest’anno Skepto diventa più ricco.

Oltre alla suddivisione dei cortometraggi per genere:
Animazione
Profondo Skepto (Horror, Thriller e Noir)
Stile libero
Skeptyricon (Satirico – Grottesco e Splatter)
Avanguardia e Sperimentale
Videoclip
Documentari

Sono presenti cinque nuove sezioni speciali
1. Premio Tholos – Natura
2. Mediterraneo – cortometraggi su temi comuni ai paesi che si affacciano sul mare nostrum.
3. Isoland – Selezione di opere dal Tirana International Film Festival
4. Sketptoffice “Il lavoro mobilita l’uomo” – Selezione di corti sul tema del lavoro.
5. Scuole – Selezione delle migliori opere prodotte dagli alunni delle scuole.

Tra i concorrenti partecipano finalisti del David di Donatello, Nastri d’Argento ed altri prestigiosi premi internazionali. Da Mercoledì a Sabato una scorpacciata di film per tutti i gusti.

Si inizia mercoledì alle 19.00 e si termina Sabato, alle 21.30, con la proiezione in contemporanea della seconda tranche dei finalisti, a cui seguirà la premiazione finale all’Auditorium Comunale di Piazzetta Dettori.

Proiezioni ed eventi paralleli sono previsti in altre sedi nazionali ed internazionali (Bologna, Torino, Barcellona, Tirana, Berlino, Madrid).

Non solo corti. In programma diversi incontri:
“Per un pugno di App” (incontro con l’autore, regista e produttore Alessandro Ippolito sui nuovi linguaggi)
Presentazione del progetto “Terramed” (con il giornalista della RAI Bruno Iovenitti)
Gianluca Cocco sarà protagonista del workshop dal titolo “S.O.S. Sostenibilità o Scomparsa”
Il Venerdì ed il Sabato tra le sessioni di proiezioni gli spettatori potranno partecipare agli Aperitivi cinematografici con registi, autori e giornalisti.

Tra i membri della giuria (14) nomi di assoluto rilievo tra autori, produttori, giornalisti, fotografi e registi (anche ex vincitori del festival).

 Radio Pigre.co sarà presente durante le giornate del Festival con la diretta web, da giovedì dalle 19 alle 21 con interviste live ai registi ed attori.

 

 

Info

Skepto

Programma completo

Radio Pigre.co

 

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: