Vincitori e finalisti della Gara Poetica “Ad Lucem”

Vincitori e finalisti della Gara Poetica “Ad Lucem”

Feb 21, 2013

Si è conclusa il 4 febbraio 2013 la gara poetica “Ad Lucempromossa dalla web-magazine “OublietteMagazine” e dell’autore Alessandro Cortese. Anche per questo concorso la partecipazione è stata altissima, cogliamo l’occasione per ringraziare i nostri lettori per l’importante presenza.

I numeri di “Ad Lucem”: 170 partecipanti, 14 finalisti e 3 vincitori.

La giuria della gara “Ad Lucem” (Alessia Mocci, Alessandro Cortese, Rebecca Mais, Nino Fazio, Fiorella Carcereri, Barbara Filippone, Giuseppe Carta) ha decretato i 3 vincitori delle copie del libro messo in palio.

Tutte le poesie ed i racconti partecipanti possono essere lette QUI.

 

Finalisti

Daniela Barattin con “Tu non lascerai mai il mare”

Fabrizio Lamarca con “Mai”

Tamara Muresu con “Inique Tracce”

Maria Giuseppina Moro con “Il male invisibile”

Carmen Diletta con “Vorrei”

Sina Mazzei con “Che io sia”

Daniela Taliana con “Separarmi da te”

Roberta Vedovato con “Malinconia”

Mariella Mulas con “Sprazzi d’amore”

Sebastiano Impalà con “Parigi sotto il braccio”

Mirko Dalle Mulle con “I sassi”

Duilio Martino con “Utopia”

Donatella Pavone con “Post Tenebras”

Veronica Liga con “Fuori Eden”

 

Vincitori

Veronica Liga

Fuori Eden

Paradisi perduti
in un bicchiere d’acqua sporca
mezzo-vuoto..
Mele della conoscenza
morsicate dai denti di giudizio velenosi
dolenti,
cariati dal troppo dolce
o dal DNA troppo acido –
E a forza di competere con il lamento
la ragione perde la voce
e si perde anche lei
per mano con l’Eden…

 

Duilio Martino

Utopia

Miraggio d’una ignota ambita sponda
fu spento dal modesto navigare
quell’urlo soffocato in spuma d’onda
in spoglie di miseria d’altro stare.

Trafitto in rada a picco il ferro leso
del ventre d’Utopia colma ingorda…
al vespro quel ricordo resta appeso
ch’a posteri campan non giunga sorda.

Rintocchi lievi bronzei … e poi pianti!
null’altro porse il pallido albeggiare
che stami già scarlatti titillanti
un’onda smorta del funesto mare.

 

Donatella Pavone

Post Tenebras

Il portatore di luce,
con i suoi occhi di brace,
accende le tenebre
con ingannevole attrazione.
Incanta gli sguardi sul cielo fosco
coprendolo di infiniti diamanti
che brillano ma non illuminano.
Nel mistero è seducente
la sua eterna bellezza.
Dietro il disincanto c’è il luccichio
per attirare le anime perse
verso il vortice della follia.

 

I vincitori saranno contattati via email per l’invio del premio.

 

 

18 comments

  1. patrizia benetti /

    Bravissimi!!!!!

  2. Passatemi una frase poco poetica: mi è caduta la mandibola per terra :-O Non me lo sarei aspettata! Fantastica questa sorpresa in prima mattina! FELICE di aver potuto trasmettere qualcosa con i miei versi! Che dire – grazie agli organizzatori, e congratulazioni agli altri vincitori!

  3. Non capisco il metro di giudizio ma complimenti ai vincitori!!!

    • Ciao Lfk, il metodo di giudizio è la giuria esterna, come puoi aver letto nel bando di regolamento.
      Ogni giurato fa la sua scelta e successivamente si va ai voti, come qualsiasi altra giuria esterna.
      Poi ogni giurato è una persona singola con i propri gusti, dunque è normale che non tutti siano in accordo! :D

      • No, per carità, non volevo fare polemica. Utopia mi piace molto, le altre due un po’ meno, ma è per questo che non mi è chiaro. Poi hai ragione, è normale che non tutti siamo d’accordo, ma mi sta bene e infatti ho fatto i complimenti a tutti i vincitori… :D

      • Lfk, sì sì abbiamo capito che non era tua intenzione fare polemica :D

  4. carmen diletta /

    Sono contenta per il mio quinto posto e mi complimento con i vincitori,l’unica cosa che mi rammarica un po’ è il fatto che ancora, ad oggi,non mi sia giunto il libro premio della precedente gara Nomen Nescio

    • Carmen, arriverà… L’autore, per motivi di lavoro, non è a casa. CI dispiace per l’attesa, ma arriverà, stanne certa!

  5. Ho visto ora che il mio commento, fatto a bruciapelo, non si era salvato. Dicevo che era una grande sorpresa (stavo letteralmente “raccogliendo la mandibola cadutami per terra” :)) ed una profonda soddisfazione. Trovo meravigliosamente simbolico vincere un concorso “Ad lucem” – roba da jedi :) Personalmente ci tengo molto a questa poesia, è nata in un modo misterioso – come una Visione verbale da spiegare anche a me stessa – come “condensata” dall’aria circostante! Molti miei abituali lettori l’hanno amata – e sono felice che giunga “altrove”. Il potere della poesia è proprio il comunicare attraverso tempo e spazio. Complimenti e congratulazioni agli altri vincitori e saluti a tutti i partecipanti e gli organizzatori! Buona poesia a tutti! :)

  6. Duilio Martino /

    Sono commosso, anche perchè questa mia Poesia sarà incisa su una lapide con i nomi dei miei 15 compaesani morti nel tragico affondamento della nave Utopia avvenuto a Gibilterra il 17 marzo 1891.
    L’evento si terrà a Fraine (CH) il 17 marzo 2013 alla presenza delle autorità regionali, provinciali e sindaci.
    Riconoscimento Ufficiale al sacrificio dei Migranti Abruzzesi .
    Grazie e complimenti a agli altri vincitori.
    Vi abbraccio tutti!
    http://www.comune.fraine.ch.it/

  7. Mirko Dalle Mulle /

    Grazie! E’ il mio primo concorso ed essere tra i finalisti, è un grande risultato! Grazie ancora!! :)

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trackbacks/Pingbacks

  1. Vincitori e finalisti della Gara Poetica Ad Lucem - oubliettemagazine - Webpedia - [...] Si è conclusa il 4 febbraio 2013 la gara poetica “ Ad Lucem ” promossa dalla web-magazine “OublietteMagazine” e…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: