Russia: Obama deve rivelare la verità sugli alieni, altrimenti saranno loro a farlo

Russia: Obama deve rivelare la verità sugli alieni, altrimenti saranno loro a farlo

Feb 14, 2013

Un articolo a dir poco inquietante sulla Russia. Noi di Oubliette Magazine abbiamo deciso di presentarlo ai nostri lettori per le diverse curiosità espresse nel testo. Parole chiave: Medvedev, Benedetto XVI, Alieni, Obama.

 

Un sorprendente report del Ministero degli Affari Esteri ( MAE ) in relazione al primo ministro Medvedev ai lavori del Forum economico mondiale(WEF) di questa settimana afferma che la Russia avverte il presidente Obama che “è giunto il momento” per il mondo di conoscere la verità sugli alieni, e se gli Stati Uniti non parteciperanno all’annuncio, il Cremlino lo farà da solo.

Il World Economic Forum è una fondazione no-profit svizzera, con sede a Cologny, Ginevra e si descrive come un’organizzazione internazionale indipendente impegnata a migliorare lo stato del mondo, deve coinvolgere le imprese, i leader politici, accademici ed altri della società per dare forma globale, ai programmi regionali e all’industria.

Il Forum è meglio conosciuto per il suo incontro annuale a Davos, una località di montagna nei Grigioni, nella regione orientale Alpi della Svizzera. L’incontro riunisce circa 2.500 dirigenti aziendali di vertice, leader politici internazionali, intellettuali e giornalisti selezionati per discutere le questioni più urgenti di fronte al mondo, tra cui la salute e per l’ambiente.

Medvedev è previsto che debba aprire il forum di quest‘anno in cui ben 50 capi di governo, tra cui la Germania di Angela Merkel e della Gran Bretagna David Cameron, saranno presenti i cinque giorni di incontri che iniziano il 23 gennaio.

Critico da notare in questo forum anni è che il WEF, nel loro documento 2013 Sintesi, prevista per il dibattito e la discussione di un numero di elementi nel quadro dei loro fattori X di Natura categoria, e che comprende la “scoperta di vita aliena“, di cui sono stato: ” La prova della vita altrove, nell’universo potrebbe avere profonde implicazioni psicologiche per i sistemi di credenze umane.

Altrettanto importante da notare è che Medvedev, dopo aver terminato il 7 dicembre 2012 una intervista filmata con i giornalisti a Mosca, ha continuato a rispondere ai giornalisti e ha fatto alcuni commenti fuori onda “senza rendersi conto che il suo microfono era ancora in corso”. Allora gli è stato chiesto da un giornalista se al presidente sono consegnati documenti segreti sugli alieni quando riceve la valigetta necessaria per attivare l’arsenale nucleare russo, e Medvedev ha risposto:

Insieme con la valigetta con i codici nucleari, al presidente del paese è data una cartella speciale ‘top secret’. Questa cartella nella sua interezza contiene informazioni sugli alieni che hanno visitato il nostro pianeta … Insieme a questo, è data una relazione del servizio assolutamente segreto speciale che esercita il controllo sul stranieri sul territorio del nostro paese … Per informazioni più dettagliate su questo argomento si può ottenere da un noto film intitolato Men In Black … io non vi dico quanti di loro sono in mezzo a noi, perché può causare il panico. “

Fonti di notizie occidentali di reporting sulla risposta scioccante di Medvedev circa gli alieni ha dichiarato che stava “scherzando”, dal momento che ha ricordato il film Men In Black, che erroneamente è stato giudicato un riferimento a quello americano del 1997, commedia fantascientifica d’avventura su due agenti top secret che combattono gli alieni negli Stati Uniti.

Medvedev, tuttavia, non si riferiva al film americano, ma stava invece parlando del famosi documentari russi Men In Black che rivelano molti particolari anomalie UFO e alieni.

Laddove le fonti di notizie occidentali hanno detto che Medvedev affermasse: ” Informazioni più dettagliate su questo argomento si possono avere da un famoso film intitolato “Men In Black ” “la sua risposta reale è invece stata,”È possibile avere informazioni più dettagliate dopo aver visto il film documentario che ha lo stesso nome ”

La ragione per le prese occidentali di notizie di propaganda parole Medvedev deliberatamente distorcendo diventano evidenti dopo la sua dichiarazione scioccante, e come evidenziato solo un esempio della loro segnalazione così chiamato per questa comunicazione di vita aliena essere già sul nostro pianeta in cui il titolo di tale una articolo era “il primo ministro russo Dmitri Medvedev fa una crepa sugli alieni, ed i cospirazionisti subito perdono la testa.”

Se qualcuno sta “perdendo la testa” a causa degli alieni, si deve sottolineare, non è certamente la Russia, ma il Vaticano, che nel novembre 2009 ha annunciato che si stava ”preparando per la comunicazione della presenza extraterrestre“.

Allo stesso modo, e apparentemente, a “perdere la testa” sono funzionari del governo degli Stati Uniti stessi, come ad esempio l’ex consulente del Pentagono Timothy Good, e autore di Above Top Secret: The Worldwide UFO Cover-Up, che nel febbraio 2012 ha dichiarato che l’ex presidente Dwight Eisenhower aveva avuto tre incontri segreti con gli alieni che erano di aspetto ‘Nordico’ e con i quali un ‘patto’ è stato firmato per mantenere segreta la loro agenda sulla Terra.

Con la recente scoperta nella città russa di Vladivostok di 300 milioni di anni fa si pensa sempre di più agli  UFO, e gli scienziati, astronauti ed utenti di YouTube notificano eventi sempre più strani sulla Luna. L’agenzia spaziale europea notifica la loro scoperta di un antico  fiume su Marte, e nel Regno Unito e dello Sri Lanka gli scienziati dicono che ora hanno “la prova solida roccia di vita aliena“, dopo aver trovato le alghe fossili all’interno del meteorite.

“Sono gli occidentali, in particolare gli americani, propagandisti che per decenni hanno coperto una delle storie più importanti di tutta la storia umana riguardo al fatto che “non siamo soli”.

Se Medvedev sarà in grado di convincere il regime di Obama a dire la verità su UFO ed alieni al WEF di questa settimana non è ancora dato da sapere. Ciò che sappiamo comunque è che, con o senza gli Stati Uniti, sarà il Cremlino sicuramente ad iniziare il processo di divulgazione della verità su ciò che noi già sappiamo essere vero.

 

http://youtu.be/CrjXmDlAYzo

 

Fonte

Eutimes.net

Iconicon.it  

 

 

2 comments

  1. L’articolo è indubbiamente interessante, purtroppo devo rilevare che la traduzione denota grandi lacune, probabilmente deve essere stato impiegato un traduttore automatico non particolarmente sofisticato, comunque lode per la pubblicazione delle info.

    Data la particolarità dell’argomento, dubito fortemente che la presunta “glasnost” proposta da Medvedev o dallo “schieramento” di cui fa parte, possa avere una qualche chance, questo non perché all’interno delle gerarchie politiche e militari non vi sia chi voglia rendere pubbliche certe informazioni, ma piuttosto per le ritrosie della gran parte di chi “ha in mano” tutta la faccenda, questo significherebbe per loro un grande ridimensionamento dei poteri “speciali” di cui godono e non solo in termini di potere ma soprattutto per questini prettamente economici.

    Mi permetto di segnalare il seguente indirizzo:

    http://phoo34.wordpress.com/sottopagina-2/intervista-con-lalieno/

    Con tutte le riserve circa il documento pubblicato, sembra che quanto esposto in esso sia in sintonia con quello esposto nella vostra pubblicazione

    Alessio

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trackbacks/Pingbacks

  1. Russia: Obama deve rivelare la verità sugli alieni, altrimenti saranno loro a farlo - oubliettemagazine - Webpedia - [...] Un articolo a dir poco inquietante. Noi di Oubliette Magazine abbiamo deciso di presentarlo ai nostri lettori per le…
  2. Meteorite in Russia: colpite sei città – Zhirinovsky sospetta su nuove armi americane | oubliettemagazine - [...] VeritàUFO [...]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: