“Rassegna Imago”: mostra di pittura dell’eclettico Rudy Zoppi, dal 16 febbraio al 1 marzo, Agropoli

“Rassegna Imago”: mostra di pittura dell’eclettico Rudy Zoppi, dal 16 febbraio al 1 marzo, Agropoli

Feb 13, 2013

La personale dell’artista nell’ambito della Rassegna Imago dal 16 febbraio al 1 marzo al Palazzo Civico delle Arti di Agropoli.

 

L’artista battipagliese esporrà le sue opere nella mostra personale Detrazioni efficienti, con rapidi movimenti, su ricchi buffet e deboli decori, titolo che riassume tutta la sua ecletticità e originalità. La location è il suggestivo Palazzo Civico delle Arti di Agropoli e la personale fa parte della Rassegna Imago a cura del critico d’arte Antonella Nigro.

Il Palazzo Civico delle Arti è stato inaugurato poco più di un anno fa presso le rinnovate sale espositive di Palazzo Cirota e si aggiunge così alla già splendida location culturale costituita dal Castello Medievale. La struttura espositiva racchiude antico e moderno: oltre all’antiquarium al I piano, ricco di reperti archeologici del territorio cilentano, le sale espositive al secondo piano ospitano le rassegne di artisti contemporanei.

Detrazioni efficienti, con rapidi movimenti, su ricchi buffet e deboli decori – visitabile dal 16 febbraio al 1 marzo 2013 – sarà dedicata alla pittura e non solo. “Rudy Zoppi – dice Antonella Nigro – propone una pittura acutamente visionaria, accattivante e originalissima”. I dipinti, esposti in tre sale differenti, saranno suddivisi per tipo di materiali usati, nello specifico la Juta, il Cotone e il PVC. Nell’ultima sala sarà possibile visionare “I dieci assenti”, personale parallelismo dell’artista con il film di Erich Von Stroheim del 1924 dal titolo “Greed” (Rapacità), dove i fotogrammi perduti della pellicola vengono metaforicamente ritrovati per poi essere celati in un oblio che solo l’osservatore attento può riordinare.

Si tratta di una sperimentazione artistica molto particolare dove è fondamentale l’interattività. Lo spettatore, infatti, abbandona la passività dell’osservare e diviene parte integrante del processo artistico, che non si esaurisce nell’esposizione pittorica, ma fa parte di un progetto più complesso. Sarà, inoltre, possibile osservare la videoinstallazione “Evans Diet”, lavoro di mapping video sulla figura del musicista Bill Evans.

Iniziata il 15 gennaio, la Rassegna Imago, durerà fino al 16 marzo ed é interamente a cura di Antonella Nigro, docente UNISA e Presidente Centro Studi Hemera Agropoli. Oltre al pittore Rudy Zoppi, la rassegna coinvolge altri due artisti: Alessandro Fusco e Giovanni Coscarelli. Il nome Imago, come spiega la stessa Antonella Nigro, è stato scelto perché “accomuna tre pittori figurativi che prediligono esprimere la propria arte attraverso forme riconoscibili del mondo che ci circonda. Attratti dal fascino dell’interpretazione dell’immagine, presentano percorsi espositivi nei quali la rappresentazione iconografica è il risultato dell’icona e dell’idea, del visivo e della visione”.

 

 

Info

 Rudy Zoppi 

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: