“Alice in Zombieland”, nuovo romanzo di Gena Showalter

“Alice in Zombieland”, nuovo romanzo di Gena Showalter

Feb 5, 2013

È vero, si chiama Alice ma non è la tenera ragazzina che inseguiva bianchi conigli. Lei insegue altri esseri ben più pericolosi. Gena Showalter ha milioni di lettrici (e anche lettori, perchè no?) sparsi in tutto il mondo e anche in Italia grazie alla collana da edicola Bluenocturne della Harlequin-Mondadori (serie Lords of the Underworld; Angel of the Dark e Atlantis), ha conquistato migliaia di lettori.

Ora la Harlequin pubblica in formato ebook (e speriamo in seguito in formato cartaceo), disponibile dal 23 gennaio 2013, il romanzo Alice in Zombieland (Alice in Zombieland, 2012) primo titolo della serie White Rabbit Chronicles (il secondo volume sarà Through the Zombie Glass, la cui pubblicazione negli Usa è prevista per il Settembre del 2013).

Si tratta di un horror/paranormal romance, rivisitazione del genere “zombie cattivi e affamati” più che del romanzo della famosa Alice di Lewis Carroll. Gena Showalter dopo tanti romanzi rivolti a lettori ben adulti ha scritto questo romanzo rivolto a lettori YA e negli Usa ha avuto un notevole successo.

La protagonista è una ragazza di sedici anni, di nome Alice Bell, che in una sola notte perde tutta la sua famiglia in un incidente d’auto: muoiono madre, l’adorata sorellina e il padre che quando era in vita aveva un comportamento che poteva passare quasi da paranoico in quanto non permetteva alla famiglia di fare certe cose, forse perché lui riusciva a vedere cose che il resto dei suoi famigliari non vedevano.

Alice rimasta completamente sola si deve traferire dai nonni, è sconvolta dalla perdita dei suoi cari, dal cambio di abitudini e della scuola ma la cosa peggiore è che lei ora inizia a vedere gli zombie. Gli zombie che descrive Gena Showalter si possono descrivere come degli spiriti malvagi e solo poche persone li possono vedere. Chi riesce a vederli poi è “portato” a combatterli e Alice vuole sterminare questi non-morti.

Conosce a scuola Cole Hollande, che ha una fama di Bad-boy, ma anche Cole riesce a vedere gli zombi e Alice si affida a lui per imparare a combatterli. Tra i due nascerà anche l’amore, ma Cole nasconde dei segreti che per Alice potrebbero essere più letali degli zombie che combatte.

La sinossi

Non avrò pace finché non avrò rispedito nella tomba tutti i morti che camminano. Per sempre. Se qualcuno mi avesse detto che la mia vita sarebbe cambiata in un momento, sarei scoppiata a ridere.

E invece è proprio quello che è accaduto. Un attimo, un secondo, il tempo di un respiro, e tutto ciò che amavo è sparito. Mi chiamo Alice Bell, e la notte del mio sedicesimo compleanno ho perso la madre che adoravo, la mia sorellina e il padre che non ho mai capito finché non è stato troppo tardi.

Quella notte ho scoperto che lui aveva ragione: i mostri esistono veramente. Gli zombie mi hanno portato via tutto. E adesso non mi resta che la vendetta… Per realizzare i suoi propositi, Alice dovrà imparare a combattere contro i non-morti e fidarsi del peggiore dei cattivi ragazzi della scuola, Cole Holland. Ma lui nasconde dei segreti. E quei segreti potrebbero rivelarsi persino più pericolosi degli zombie.

L’autrice

Gena Showalter è americana, è nata  nel 1975 in Oklahoma ha pubblicato il suo primo romanzo nel 2004 e oggi ha al suo attivo oltre 30 romanzi di diversi generi erotici, paranormal romance e per ragazzi che sono subito balzati in vetta alle classifiche del New York Times e di USA Today. Passioni pericolose, forze soprannaturali e uomini terribilmente sexy sono gli ingredienti del suo successo.

 

Fonte

Fantasy Magazine

 

 

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: