Bambino di un mese cammina e sputa fuoco in Colombia

Questa storia che ha davvero dell’incredibile arriva dalla Colombia, esattamente da Lorica.

 

La mamma, la signora Feria Ana Santos ed il papà Óscar López Palencia che di professione fa il tassista, erano al settimo cielo quando il piccolo è nato.

Ora non lo sono più e hanno addirittura paura del loro bimbo di sole 4 settimane. La superstizione la fa da padrona, anche gli abitanti del posto pensano che sia vittima della magia nera, che il piccolo sia il diavolo in persona.

Ad un mese cammina e sputa fuoco ma non solo, ridacchia con tono satanico e spesso si nasconde nei posti più impensati. I media del luogo stanno manifestando grande interesse per questo caso di “possessione”, ancora di più considerata l’età della persona che sarebbe posseduta.

In una intervista alla stazione radio RCN la madre ha spiegato: «Cammina come un adulto, a volte si nasconde sotto il letto, in una valigia, in lavatrice o in frigorifero. Dove si siede o sugli oggetti che tocca, troviamo delle bruciature». Anche i suoi vicini di casa nella città di Lorica, vicino alla costa caraibica, dicono che è posseduto da uno ‘spirito maligno’ e che lui è in grado di produrre il fuoco.

Di diverso avviso sono i medici che credono che il bimbo si comporti così perché ha ricevuto abusi e la storia non convince neanche la chiesa cattolica che non attribuisce a questo caso alcuna possessione del maligno.

Ora dire quale sia la verità è difficile ma certo è strano che un bimbo di un solo mese cammini già per non parlare poi del fatto che sputa fuoco!

 

Fonte

Assurdoweb

 

Un pensiero su “Bambino di un mese cammina e sputa fuoco in Colombia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: