In libreria per Natale: “La Metafisica di Harry Potter” di Marina Lenti

In libreria per Natale: “La Metafisica di Harry Potter” di Marina Lenti

Dic 15, 2012

Il Natale si avvicina e Camelozampa fa un piccolo regalo anticipato ai suoi lettori: un estratto di ben 28 pagine dal saggio fresco di stampa La Metafisica di Harry Potter, un volume che costituisce il cadeau delle feste ideale per qualunque potteriano.

Nella Metafisica di Harry Potter viene esaminato il materiale soprannaturale utilizzato da J.K. Rowling per confezionare la sua fanatsmagorica saga,  in connessione con le sue matrici storiche, antropologiche, folkloristiche, mitologiche, metafisiche e magiche.

Il significato simbolico del numero sette, che ricorre in maniera così incisiva nella vicenda. Il tema metafisico del Doppio Harry-Voldemort, le influenze dell’alchimia e della mitologia celtica, la magia druidica e la magia primitiva cui sembrano ispirarsi certi dettagli della trama. La genesi e l’etimologia degli Horcrux, le metafore dietro la cicatrice a forma di saetta, la lettura simbolica della fiaba dei Tre Fratelli Peverell e le radici storico-letterarie dei loro talismani.

Si tratta solo di alcuni dei molteplici aspetti trattati diffusamente in quest’opera scritta da Marina Lenti, autrice già nota al pubblico potteriano italiano per aver firmato altri apprezzati volumi dedicati al giovane mago.

A quindici anni dalla sua prima comparsa sul mercato editoriale, e dopo oltre una trentina fra saggi e guide pubblicati in Italia, è ancora possibile dire qualcosa di nuovo su Harry Potter?

Data la ricchezza di questa saga, la risposta è sicuramente affermativa.Molte cose sono state infatti scritte, ma molte restano ancora da scrivere. E se è già stata esaminata la prospettiva filosofica, scientifica, traduttiva e, ancora, il fenomeno letterario, cinematografico e mediatico, questo saggio affronta i romanzi da una sfaccettatura insolita: quella del materiale soprannaturale.

Forse molti non sospettano che questi legami esistano o che siano così profondi e variegati: ed è per questo che vi invitiamo a scoprirli in questo volume, grazie al quale è possibile rievocare un po’ di quelle atmosfere che hanno fatto sognare, per tre lustri, generazioni di lettori distantissime fra loro per età e cultura, unificandole in un’unica grande Casa, sotto la scintillante egida di Hogwarts. 

Marina Lenti è considerata una dei maggiori esperti italiani su Harry Potter.  Ha pubblicato L’incantesimo Harry Potter (2006-2007, Delos Books, Premio Italia 2007 come miglior saggio sul Fantastico) e Harry Potter a test (2007, Alphatest), tradotto in Francia col titolo di Le Monde de Harry P. (2009, Belin ed.). È stata consulente supervisore per la traduzione italiana diLexicon – Guida non autorizzata ai romanzi e al mondo di Harry Potter (Piemme, 2009). Per Camelozampa è stata ideatrice e coautrice dell’antologia saggistica di beneficenza Potterologia (2011).  In ambito extra-potterico è stata ideatrice e coautrice dell’antologia animalista di beneficenza Code di Stampa (2011, La Gru).

 

Info

Facebook

Camelozampa

Estratto libro

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: