Fabrican: direttamente sulla pelle lo spray diventa un vestito

Fabrican: direttamente sulla pelle lo spray diventa un vestito

Nov 5, 2012

Quante volte proviamo giacche, pantaloni e gonne che visti sul manichino sono perfetti, ma indossati fanno tutto un altro effetto.

 

In questi casi abbiamo sicuramente desiderato degli abiti cuciti addosso a noi, ma ben pochi si possono permettere di farseli cucire su misura dal sarto di fiducia.

Ecco allora la soluzione: gli abiti spray!

Da una collaborazione tra l’Imperial College di Londra e il designer spagnolo Manel Torres della Royal College of Art è nata la tecnologia Fabrican, unione dei termini inglesi fabric (tessuto) e can (bomboletta), ovvero fibre di tessuto in spray.

La sospensione viene spruzzata e le fibre, intrecciandosi e aderendo tra loro, si asciugano all’aria e creano un vero e proprio film di tessuto.

Viene prodotto in materiale sia naturale che sintetico, anche di diversi colori e addirittura profumi, può essere tagliato e modellato a seconda della necessità.

È lavabile, ma può anche essere dissolto e riciclato per creare altre idee.
Guardate un po’ come funziona e che risultato sorprendente:

Può essere spruzzato su persone od oggetti e si modella perfettamente alla superficie di destinazione.

Per questo il suo uso non è studiato per limitarsi soltanto al campo della moda, ma si intende estenderlo anche nel settore medico per bendaggi o cerotti, in quello dell’automotive per l’interno delle vetture o riparazioni e rinnovamenti, o nel campo del design per forme innovative e particolari, che è difficile ottenere con altri materiali e chissà quali altri utilizzi verranno sperimentati.

 

 

 

Info

Sito Ufficiale 

 

Fonte

Amando

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: