“Una foto…una storia, dvd sulle bellezze di Muro Lucano” – articolo di Barbara Filippone

“Una foto…una storia, dvd sulle bellezze di Muro Lucano” – articolo di Barbara Filippone

Nov 1, 2012

La realtà delle Pro-Loco sembra davvero ben radicata sul territorio italiano, lo dicono i numeri, rappresenta un unico “faro delle realtà” locali senza la cui presenza sul territorio non si garantirebbe al piccolo paese, al piccolo borgo, il mantenimento delle proprie tradizioni locali…perché è questo che fanno le Pro-Loco oltre che garantire un’adeguata ospitalità e una giusta assistenza al turista; in questo modo il turista non solo resterà soddisfatto ma la prossima volta raggiungerà quegli stessi luoghi con nuovi compagni di viaggio.

La Pro-Loco permette alla gente del posto di socializzare, di mantenere vivo il rapporto sociale civico e attraverso la creazione di feste, eventi, sagre, permette comunque di mantenere vive le realtà storiche e culturali operando anche sulle nuove generazioni che spesso abbandonano quei luoghi in cui sono nati disconoscendo parte del loro passato, non è nuova infatti la nascita di Pro-Loco giovani che si affiancano alle Pro-Loco storiche del posto.

Oggi l’attività delle Pro-Loco è ampiamente pubblicizzata attraverso questi nuovi e super cliccati social network ed è così che ho conosciuto la Pro-Loco Murese, realtà locale di un borgo di cui non ne conoscevo l’esistenza…Muro Lucano, centro del potentino abbarbicato ad uno sperone roccioso, situato a 654 metri sul livello del mare, nell’alto bacino del fiume Sele.

Così l’inizio della mia conoscenza visiva di Muro avviene attraverso la realizzazione di un dvd “Una foto…una storia” inviatomi dalla stessa Pro-Loco Murese.

Il dvd è un continuo intercalare di foto storiche, immagini che attraverso musiche scelte con cura stabiliscono con chi lo vede, per esempio me, estranea ai luoghi, una sorta di legame con quei posti che sembrano usciti da uno di quei racconti della realtà pirandelliana che sembra si riesca a toccare con mano ma che non ti appartiene e che invece per chi vive quella realtà sente, come Pirandello, il notevole contrasto fra l’inarrestabile flusso della vita, diversa da momento a momento, e l’esigenza contemporanea di cristallizzare le immagini certe, o che si crede di avere di sé e degli altri; così le immagini ricostruiscono quella realtà prima e dopo il terremoto del 1980; un prima e dopo che si ricorda attraverso tutto ciò che viene ricostruito, intravedendo anche la sofferenza con la quale si raggiunge l’obiettivo della ricostruzione… una cosa credo forse sembra essere rimasta in sospeso o incompleta, piccola critica forse agli autori, che durante il succedersi delle immagini di diversi porticati che riportano il nome di quelle abitazioni storiche sarebbe stato interessante conoscere qualcosa di più di quelle famiglie delle quali se ne ricorda il nome, il palazzo o il portico a loro appartenuto.

Le notizie che scorrono durante le foto sono tratte dal Numistrone, saggio storico pubblicato nel 1896, scritto da Luigi Martuscelli, saggio con il quale, questo medico chirurgo che pubblicava opere scientifiche, descrisse non solo il suo paese ma anche un’epoca dal punto di vista sia storico che sociologico…spero e mi auguro che a questo dvd ne segua un altro dove poter ripercorrere la vita che oggi, si vive in un paese come Muro, realtà che oltre ad avere una memoria storica prepotente, non solo per le caratteristiche di nascita che la contraddistinguono legate al nome e alla sua scelta, ma per il disastroso evento che la colpì, quale fu il terremoto, nonché alla soddisfazione di ricevere una medaglia d’oro al merito civile, per la dignità, lo spirito di sacrificio ed impegno civile, affrontando la difficile opera di ricostruzione del proprio tessuto abitativo, nonché della rinascita del proprio futuro sociale, economico e produttivo, dunque un mirabile esempio di valore civico, che vede attraverso quelle immagini del dvd, attraverso quei volti tenere alto il valore della propria realtà murese …

Per tutti quelli che volessero farsi incantare da piccole realtà intrise di vita vera…da una storia unica, dai mille volti di un paese, rappresentativo della nostra Italia che conta, auguro di visitare questo paese e tanti altri luoghi magici come questo. Io ho avuto quest’anno  la fortuna di visitarlo e farmi incantare dalla bellezza dei luoghi, nonché da magnifiche persone e constatare quanto il lavoro di una Pro Loco pur con esigui mezzi ma con la collaborazione di altre associazioni in loco s’impegnino affinché il patrimonio storico culturale non venga mai dimenticato.

Ricordiamo che potrete richiedere il dvd scrivendo direttamente all’indirizzo prolocomurese2009@tiscali.it, con un piccolo contributo.

 

Written by  Barbara Filippone

 Blog 

 

 

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: