BergamoScienza 2012 mostra il globo terracqueo di Vincenzo Coronelli, dal 6 al 20 ottobre 2012

BergamoScienza 2012 mostra il globo terracqueo di Vincenzo Coronelli, dal 6 al 20 ottobre 2012

Ott 18, 2012

Per il decimo anno consecutivo si svolge a Bergamo l’importante Festival di divulgazione scientifica che coinvolge la città proponendo un programma fitto di eventi gratuiti con l’intento di porre la scienza alla portata di tutti, in particolare dei giovani e delle scuole.

Tra i numerosi eventi che affollano il programma di BergamoScienza, vi è la mostra “L’immagine del mondo: il globo terracqueo di Vincenzo Coronelli” che si tiene all’interno della splendida Biblioteca Civica Angelo Mai di fronte alla Piazza Vecchia, in Città Alta.

Grazie all’impegno del FAI (Fondo Ambiente Italiano) è stato possibile restaurare uno dei due Globi, realizzati da Vincenzo Maria Coronelli (noto cartografo ed enciclopedista italiano vissuto a Venezia tra il 1650 e il 1718), conservati dal 1834 all’interno della Biblioteca Mai.

I Globi in questione giunsero a Bergamo nel 1692, grazie al frate bibliotecario e letterato Angelo Finardi, il quale li fece acquistare a Venezia per la biblioteca del suo convento.

Nel 1797 il convento venne chiuso e i Globi sarebbero dovuti arrivare a Parigi per essere ricongiunti ai globi della Reggia di Versailles ma fortunatamente Giovanni Battista Vertova, nobile bergamasco, li nascose nella propria dimore e nel 1834 vennero donati alla biblioteca Mai dal figlio Andrea.

Il Globo terracqueo, che può essere ammirato in questi giorni nell’atrio della Biblioteca Civica Mai, a sezione perfettamente circolare, raffigura la ripartizione di terre ed acque, il tutto ornato da pregiati cartigli, figure e illustrazioni di vario genere. Inoltre per ogni zona della Terra sono disegnati gli animali autoctoni.

Il Globo, di gran valore, riveste notevole importanza sia storica che culturale. Simbolo di universalità culturale, è una vera e propria opera d’arte per l’abilità nella realizzazione e la minuziosità dei dettagli.

A corredo della mostra vi sono esposti pregiati documenti librari e cartografici risalenti ai secoli sedicesimo e diciassettesimo che mostrano l’evoluzione delle conoscenze e delle rappresentazioni cartografiche.

 

Photo by Rebecca Mais

 

Info:

http://www.bergamoscienza.it/default.aspx

 

Nessun commento

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trackbacks/Pingbacks

  1. BergamoScienza 2012 mostra il globo terracqueo di Vincenzo Coronelli, dal 6 al 20 ottobre 2012 - oubliettemagazine - Webpedia - [...] Per il decimo anno consecutivo si svolge a Bergamo l’importante Festival di divulgazione scientifica che coinvolge la città proponendo…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: