“Salto nell’Emilia”, compilation formato digitale dei Salto nel buio

“Salto nell’Emilia”, compilation formato digitale dei Salto nel buio

Ago 7, 2012

Anche la musica indipendente vuole dare, nel suo piccolo, un contributo per la ricostruzione in Emilia. I Salto Nel Buio hanno pensato di farlo con “Salto Nell’Emilia“, una benefit compilation in formato digitale che, oltre ad un aiuto economico, vuole essere un modo per dire, attraverso la musica, “vi siamo vicini”.

Nella tracklist, oltre al primo singolo della band, “La Paura Non Trionferà”, dedicato ai paesi colpiti dal terremoto, “Credo”, una poesia scritta da Barbo, il cantante del gruppo, dedicata alla sua terra, la Bassa, e gruppi a emergenti provenienti da tutta Italia, sono presenti numerosi ospiti: Rezophonic, Redska, Matrioska, OraZero, Maghi Di (Carr)OZ.

Molti, oltre ai musicisti, hanno deciso di collaborare all’iniziativa: stampaitalia.it ha offerto i volantini, Stefano Malvasio (batterista dei Maghi Di (Carr)OZ) si è occupato del mastering.

La compilation digitale è acquistabile su www.saltonelbuio.bandcamp.com al prezzo di 5 euro.

Il ricavato sarà devoluto interamente alla Provincia di Modena.

“Volevamo dare anche noi il nostro contributo alla parte dell’Emilia colpita dal sisma, sperando che possa al più presto rialzarsi e urlare con la sua solita grinta.

Abbiamo pensato che coinvolgere altre band fosse il modo migliore. Così è nata questa compilation. I Salto Nel Buio (Barbo, Donatella, Martina)”

I Salto Nel Buio nascono come “progetto online” nell’aprile 2012, fondati da Martina Tosi (Basso), di Trento, e Donatella Canepa (Chitarra), genovese. Successivamente si unisce al gruppo Barbo BurnyBrain (Voce), di Reggio Emilia. La band sta registrando a distanza il suo primo album. L’uscita è prevista per metà settembre.

Per gustare un’anteprima della compilation è stato creato un video su youtube http://www.youtu.be/U_VRTEv7kgM

Di seguito la poesia che presenta l’iniziativa.

 

CREDO

Credo, nello splendore delle acque di un fiume senza tempo

Sento, l’odore del grano che scresce trasportato dal vento

Vedo, la coltre di nebbia che difende la nostra terra

Colgo, l’orgoglio di viver nella Bassa.

Credo, nel valore di madre Italia che l’ha creata

Sento, le grida degli eroi che l’hanno bonificata

Vedo, le meraviglie floreali che la fanno sorridere

Colgo il valore delle genti che la fanno risplendere.

Credo nell’armonia degli elementi dei pioppeti

Sento il profumo delle botti di luppolo a Suzzara

I 40 gradi d’umidità ad agosto

Vedo la tradizione che ancora è presente

Colgo l’occasione per esserne dipendente.

 

Onore alla Bassa!

 

 

Tracklist:

1- Rezophonic –  Regina Veleno

2- Sutuana – System Failure

3- Behind The Scenes – December’s Nights

4- Huno – Giorno Grigio

5- Swell99 – Brucia

6- Sin Time – Usa e Getta (La Generazione Morta)

7- 09Ampere – Senza Fretta

8- OraZero – Ci Metterò Del Mio

9- Vera Kross – Fango e Miele

10- Matrioska – Come Mi Vuoi

11- neVro – La Tua Città

12- Credo

13- Redska – La Rivolta

14- Nomadama – Midnight Escape

15- My Tie Is Evil – Jump

16- No More Escape – Cbgb Stage

17- Winterage – Ancient Forces

18- Maghi Di (Carr)OZ – Signore Distratto

19- Salto Nel Buio – La Paura Non Trionferà

 

Neppure un’altra scossa l’orgoglio della Bassa potrà mai fermare

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: