“Cacciatore di teste”, mostra di pittura di Alessandro Curadi, dal 4 al 24 giugno 2012, Milano

“Cacciatore di teste”, mostra di pittura di Alessandro Curadi, dal 4 al 24 giugno 2012, Milano

Giu 6, 2012

Celebri teste musicali ritratte dall’artista milanese Alessandro Curadi con la tecnica della pittura ad acquerello su tavola, sono in mostra dal 4 al 24 giugno 2012 all’interno del Café FNAC, in via Torino/ang. via Palla 2 di Milano.

Da molti anni Alessandro Curadi si definisce un pittoreporter che ritrae grandi musicisti durante i loro concerti. Dipingere ad acquerello al buio, in equilibrio precario, determina la particolare cifra stilistica che fa di Curadi un artista singolare. Le pregevoli opere – marcate con delicata leggerezza su un foglio capace di assorbire anche il mood cromatico ed emozionale dell’atmosfera che la musica emana – nascono quindi nella durata imposta dal concerto dal vivo, sotto gli occhi di “stelle” impegnate a brillare nel farsi contemplare, e facendosi spazio tra gli sguardi e i respiri del pubblico che condivide le emozioni del live musicale.

Come un vero e proprio “cacciatore di teste”, Alessandro Curadi insegue e cattura volti a suon di musica e racconta la musica a suon di volti, in un continuo mettersi in gioco tra artisti di vario genere: da Jovanotti a Pat Metheny da Lou Reed a Jamiroquai.

La mostra “Cacciatore di teste” di Alessandro Curadi è raccolta e promossa da Fnac Italia, in collaborazione con Pixie Promotion.

Alessandro Curadi è nato a Milano, dove vive e lavora. Nel 1999 diviene membro dell’A.I.A. – Associazione Italiana Acquarellisti, infatti dal 2000 si dedica alla ritrattistica “dal vivo” di musicisti durante i concerti. Come la musica jazz, la pittura ad acquerello è una tecnica espressiva di improvvisazione, fluida ed imprevedibile, che richiede grande perizia e prontezza esecutiva. Per una strana alchimia d’acqua e di luce, prende vita l’anima di un volto, la sua essenza: il ritratto nasce e si sviluppa contemporaneamente alla performance assorbendone la forza, in un’impressione di singolare freschezza. Questa particolarità di dipingere in condizioni del tutto precarie di luce e di spazio, in mezzo alla gente, in pose quasi acrobatiche per tenere in equilibrio fogli colori acqua e pennelli, è la cifra stilistica che rende il lavoro di Curadi unico e inconfondibile.

In quanto “reporter pittorico” appassionato di musica, Alessandro Curadi ha ritratto i più importanti musicisti del panorama jazz e rock internazionale, collaborando anche con l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali del Teatro Dal Verme per illustrare i programmi di sala dei concerti di musica classica della stagione 2007/2008. Con Mario Marzi ha realizzato diverse illustrazioni per il libro “il Saxofono” (Zecchini Editore). Come ritrattista “dal vivo” ha partecipato a numerosi festival e singoli concerti. Già dal 2003 collabora con la rivista bimestrale Jazzit in qualità di illustratore e con il portale www.allaboutjazz.com/italy per reportage pittorici su alcuni concerti. La musica è protagonista non solo nella produzione “live” ma anche nelle opere realizzate in studio, di grandi dimensioni, su tela o su carta. Numerose sono le mostre allestite durante festival musicali e non.

Orari:

Da martedì a domenica dalle 9.00 alle 20.00  |  lunedì dalle 10.00 alle 20.00  |   INGRESSO LIBERO

Info:

Evento Facebook: “Cacciatore di Teste” – ritratti di stelle della musica di Alessandro Curadi in FNAC Milano

Libretto Incontri FNAC: http://issuu.com/fnac_italia/docs/eventi_giugno2012_milano

Show-reel You Tube: http://www.youtube.com/watch?v=EJBOaywCXFQ

Pinterest profile: http://pinterest.com/gunthi67/

Web site: http://www.alessandrocuradi.com/

 

Nessun commento

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trackbacks/Pingbacks

  1. “Cacciatore di teste”, mostra di pittura di Alessandro Curadi, dal 4 al 24 giugno 2012, Milano - oubliettemagazine - Webpedia - [...] Celebri teste musicali ritratte dall’artista milanese Alessandro Curadi con la tecnica della pittura ad acquerello su tavola, sono in…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: