Laserdance: Dustin Phil e The Fleshtones al Vinile 45, 23 e 24 marzo 2012

Laserdance: Dustin Phil e The Fleshtones al Vinile 45, 23 e 24 marzo 2012

Mar 22, 2012

 Laserdance è il party mensile del Vinile45 dedicato alla musica elettronica e alle sue sfumature.

 

 

Venerdì 23 marzo 2012 troveremo i Dustin Phil al Vinile 45, in via del Serpente 45 nella Zona Ind. Fornaci a Brescia. L’ingresso è riservato ai tesserati Arci.

Sabato 24 marzo invece troveremo The Fleshtones più The Fog Surfer & Disco Not Disco Dj Set per la serata Laserdance, contributo di 10 euro per l’ingresso.

Dustin Phil:

Da enfant prodige della scena gardesana a resident dj del famigerato London Loves al Plastic di Milano.  Dustin Phil ha bruciato le tappe e ora collabora anche con l’etichetta Vibe Me records che già dalle prime uscite ha ricevuto feedback positivi da Loco Dice, Mandy, Adam Beyer e Richie Hawtin.

Il suo set è un mix di Detroit techno, deep e tech house: un vero e proprio susseguirsi di dischi dalla gamba facile, a cui è impossibile resistere.

 

[soundcloud url=”http://api.soundcloud.com/tracks/35887193″ iframe=”true” /]

 

The Fleshtones:

Torna a Brescia Peter Zaremba con i suoi Fleshtones. La band garage rock newyorkese vanta una storia che rasenta la leggenda. Basti ricordare che hanno esordito al CBGB’s ed hanno suonato in tutti i principali rock club della Grande Mela, insieme a Ramones, Patty Smith, Voivods, Blondie, Cramps e Television.

Aprono i bresciani Riccobellis.

Secondo il mito The Fleshtones nascono a New York, in un caseggiato del Queens quando due ragazzi, Keith Streng e Marek Pakulski trovano alcune chitarre nello scantinato della casa dove abitano. Senza la minima idea di come si accorda una chitarra o di come si pizzica una corda, ma imbottiti di rock and roll e rhythm and blues, imbracciano quelle chitarre, trovano degli amplificatori e cominciano a far rimbombare quello scantinato con l’aiuto di un batterista locale. Un giorno Peter Zaremba, un amico studente d’arte con un’armonica e lunghi basettoni si attacca a un fusto di birra e chiama la band The Fleshtones.

Secondo la storia il debutto avvenne al CBGB nel 1976 e nel 1980 pubblicarono con la I.R.S. Records il loro primo album Roman Godsand Hexbreaker, considerato la pietra miliare del genere garage rock.

Negli anni ’80 e ’90 The Fleshtones hanno pubblicato una serie di album e hanno regolarmente girato in tour dai piccoli club ai grandi festival. Oggi The Fleshtones sono l’unica band tra tutte quelle che a metà anni settanta suonavano regolarmente al CBGB e al Max’s Kansas City ad essere ancora sulla cresta dell’onda senza un solo anno di inattività. Oltre 20 album, una quantità infinità di concerti e numerosi Ep sono il bagaglio che si portano appresso questi signori del garage. E, non dimentichiamolo, inventano il più micidiale cocktail che si possa immaginare: garage rock, R&B, disco music, horror music e frat rock, il tutto shakerato per bene e servito con litri e litri di birra, il Super rock.

Ironici, iperattivi, veri intrattenitori oltre che musicisti impeccabili: un vero spettacolo, soprattutto ora che i capelli bianchi non si risparmiano e le rughe sono un must!

E’ come vedere il padre avvocato o, per i più giovani, il nonno pensionato, imbracciare una chitarra e suonare sfrenatamente per un’ora e mezza di puro delirio e divertimento.

[soundcloud url=”http://api.soundcloud.com/tracks/26827853″ iframe=”true” /]

 

Info:

www.vinile45.com

http://www.myspace.com/fleshtones

 

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI @ VINILE 45:

MARZO

31 DEAD CANDIES + IL MANAGEMENT DEL DOLORE POST-OPERATORIO

 

APRILE

07 THE R’s

14 WE HAVE BAND (UK)

21 GUANO PADANO  presentazione nuovo album

28 OFFLAGA DISCO PAX  presentazione nuovo album

 

MAGGIO

05 IORI’S EYES

12 IL PAN DEL DIAVOLO

19 NO BRAINO

26 LOW FREQUENCY CLUB

 

GIUGNO

02 DUB SYNC

09 MOJOMATICS + MOVIE STAR JUNKIES

23 MESSERCHUPS (Russia)

30 KAMIKAZE QUEENS 

 

 

Nessun commento

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trackbacks/Pingbacks

  1. Laserdance: Dustin Phil e The Fleshtones al Vinile 45, 23 e 24 marzo 2012 - oubliettemagazine - Webpedia - [...]   Laserdance è il party mensile del Vinile45 dedicato alla musica elettronica e alle sue sfumature.     Venerdì 23…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: