In uscita "Verbal" il primo disco dei Verbal, 3 aprile 2012

In uscita "Verbal" il primo disco dei Verbal, 3 aprile 2012

Feb 18, 2012

Verbal è chitarre, omnichord, glockenspiel, percussioni, batteria, basso, tastiere, voci sature, campionatore, tubi, giocattoli e sonagli. Dopo un anno di intensa attività live, a Ottobre 2011 i Verbal hanno registrato il loro primo omonimo disco, attualmente in fase di definizione degli ultimi dettagli, in attesa della pubblicazione ufficiale fissata per il 3 Aprile.

La musica dei Verbal frammenta e ricompone linguaggi. Li usa tutti, ma non ne parla nessuno. La musica dei Verbal è matematica che respira e sanguina. Tenta di ricomporre il mondo fin dove è possibile. Ne immagina un’utopia dove tutto conviva in un’alternanza di implosioni ed esplosioni. Non ha una faccia ma varie, non ha una lingua ma molte, non ha un genere ma tanti. Poliforme e poliglotta, inquieta e trans-genere. Anzi, trans-rock.

Contamina math-rock e funk, post-rock cinematico e rumorismi. Vive di poliritmie e sovrapposizioni. E’ un quadro di Escher, un intestino di gomma e metallo, il parcheggio di un centro commerciale. Il disco d’esordio, registrato interamente in presa diretta, è un percorso di sei tracce, ciascuna titolata con un nome, che è il rimando diretto ad un mondo o a una fantasia, in cui si confondo immagini e tensioni.

Bio: Verbal [ˈvɜːbl] 

1. [def.] Il nucleo Verbal comincia a muovere i suoi primi passi a fine 2009 ed è composto da Isaia Invernizzi (chitarra, omnichord), Marco Parimbelli (chitarra, glock, percussioni), Sebastiano Ruggeri (batteria) e Gregorio Conti (basso). Il gruppo trova il proprio assetto definitivo nel settembre del 2010, con l’ingresso del polistrumentista Marco Torriani (tastiere, voci sature, campionatore, tubi, giocattoli e sonagli). Le masse sonore dei Verbal si muovono in vasti territori musicali per arrivare ad un efficace sintesi, dove i blocchi delle composizioni stanno in equilibrio tra intrecci di chitarre e tastiere, temi di basso, poliritmi di percussioni ed inserti di voci reali e campionate. E’ sul palco dove si esprime al meglio l’essenza dei Verbal, grazie alla cura degli elementi visuali e scenici, ed a tutti i colori dell’esibizione. I Verbal, attualmente impegnati in numerosi concerti, si stanno dedicando alla stesura e all’arrangiamento di nuovi brani, in attesa di registrare il loro primo disco a fine estate 2011.

2. [antropologico] Cinque maschi caucasici di età compresa tra i venti e i trenta di media complessione operanti su insiemi o gruppi di frequenze organizzate in suoni e ritmi e gruppi o insiemi di suoni e ritmi (fonostrutture).

3. [zootecnico] Rumoroso animale da palco di circa 350 Kg (strumentazione esclusa). Produzione italiana selezionatissima. Allevato a terra.

Gregorio Conti on bass
Isaia Invernizzi on guitar
Marco Parimbelli on guitar
Sebastiano Ruggeri on drums
Marco Torriani on keyboard

Info:

http://www.verbalband.com/blog/
http://twitter.com/verbalband
http://www.myspace.com/verbaltrust
http://www.neverlab.it

[soundcloud url=”http://api.soundcloud.com/playlists/1213718″ height=”200″ iframe=”true” /]


Video:

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=lWY_cwL03pA&w=560&h=315]

[slideshow]

One comment

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trackbacks/Pingbacks

  1. In uscita “Verbal” il primo disco dei Verbal, 3 aprile 2012 | Age To Known - [...] Vai all’articolo di Oubliette Magazine: In uscita “Verbal” il primo disco dei Verbal, 3 aprile 2012 [...]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: