Intervista di Giuseppe Giulio a Roberta Ruiu: "l’emozione più grande che ho vissuto…"

è la speranza una creatura alata che si annida nell’anima e canta melodie senza parole, senza smettere mai” questo è solo una piccola parte delle 1775 poesie scritte dalla poetessa e scrittrice Emily Dickinson, un’insieme di frasi che anticipano la nostra nuova ospite. Roberta Ruiu.

 

 

Mentre scrivo a voi, questo nuovo inizio d’avventura suona nella mia stanza la canzone “Emotion” delle Destiny’s Child, ed insieme a loro inizio questo viaggio, semplice attorno alla musica e alla speranza. Questa è Roberta.

Sono molte le donne che, hanno lasciato un segno, molte delle quali diventate stelle, altre sono diventate simbolo di speranza e di vita per molte ragazze e donne che ogni giorno circondano il mondo di emozioni.

Roberta nata a Roma il 25 maggio 1981 da mamma scozzese e papà romano, sin da piccolina ha partecipato a molte trasmissioni Rai e Mediaset, ex campionessa di pattinaggio su ghiaccio,ed infine membro della prima girl band italiana “Lollipop” gruppo nato dalla prima trasmissione televisiva talent  italiana “Popstar”.

Questa mia nuova avventura inizia lungo le scale di P.za di Spagna in Roma, dove mi aspetta Roberta, nel cuore della sua città e della sua vita, un viaggio inedito e speciale.

 

 

G.G.: Dalla prima trasmissione talent italiana “Popstar” alla nuova edizione de “Uomini e Donne”, molte emozioni, lacrime e soddisfazioni.  Qual è stata l’emozione più grande che hai vissuto Roberta?

Roberta Ruiu : L’emozione più grande che ho vissuto… Senza alcun dubbio quando sono nati i miei figli!

 

 

G.G.: Nel brano “Batte Forte” presentato alla 52 edizione del festival di Sanremo, canti una frase da definire “Simbolo” nel tuo percorso; “è un destino che traccia su di noi”. Qual è il regalo più bello che il destino ti ha donato ?

Roberta Ruiu:  Il regalo più grande che il destino mi ha fatto e’ ovviamente la mia splendida famiglia… Includo anche il padre dei miei figli, perche non potevo sperare in un padre migliore x loro… Per quanto riguarda gli altri aspetti della mia vita, il destino aveva sicuramente pronte x me altre belle e simpatiche esperienze… Come questa che sto vivendo da Maria!!

 

 

G.G.: Pochi mesi fa è iniziata la nuova edizione di uno dei programmi televisivi più seguiti dai telespettatori italiani “Uomini e Donne” di Maria de Filippi. Una nuova avventura che segna il tuo ritorno sul piccolo schermo. Come è stato l’inizio di questa nuova esperienza e soprattutto come mai “Uomini e Donne”?

Roberta Ruiu: Come mai a uomini e donne!… Se lo chiedono in tanti… Sempre questione di destino… Ho incontrato Maria ed il suo entourage 7 anni fa… Poi mi fidanzai… 7 anni dopo ricevo una telefonata che mi invitava a partecipare al nuovo format… Mi fido di Maria e di tutte le persone che lavorano con e per lei… Ho accettato nonostante io mi renda conto che sono una persona sicuramente anomala per il programma, ma questo mi incuriosisce ancora di più! Mi sto semplicemente divertendo! Esco anche quando sono a Roma o a Milano e conosco sempre nuove persone… perche non farlo anche in una trasmissione?!?! Ancora più divertente!!!

 

G.G.: Tra i tanti traguardi raggiunti, nella tua carriera di cantante e mamma, c’è un ramo che suscita molta curiosità; il pattinaggio. Vincitrice del Campionato Italiano e della Coppa europea. Perché la scelta di abbandonare il pattinaggio?

Roberta Ruiu: Ho abbandonato il pattinaggio per un problema al ginocchio… Nonostante mi sia operata al menisco ed alla rotula, il mio ginocchio non e’ mai “guarito” del tutto…non ho problemi nella vita di tutti giorni e neanche x qualsiasi tipo di sport, ma un impegno agonistico e’ sicuramente più serio e difficile… Quando faccio
una cosa, la voglio fare..” ai massimi!!!”.

 

Donne, sfingi senza segreti” è Oscar Wilde che termina  questo nostro inedito viaggio con Roberta Ruiu. In questa intervista la protagonista, ha raccontato con semplicità e verità la sua vita intima, proprio come una grande sfinge senza segreti ma solo sincerità. Roberta è tra quelli scalini di P.za di Spagna un simbolo di serenità, coraggio e amore, sapendo e agendo sempre, contro gli ostacoli e per la sua più bella perla, la sua famiglia, gli amici e i tanti  FANS che ancora oggi mostrano il loro incondizionato affetto.

 

2 pensieri su “Intervista di Giuseppe Giulio a Roberta Ruiu: "l’emozione più grande che ho vissuto…"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: