Festival Nazionale del Teatro Dialettale "La Guglia d’oro 2012", sino al 1 marzo per partecipare

Festival Nazionale del Teatro Dialettale "La Guglia d’oro 2012", sino al 1 marzo per partecipare

Gen 18, 2012

Regolamento

Art. 1

L’Associazione Culturale “LA GUGLIA”, organizza il premio LA GUGLIA D’ORO 2012”, Festiva Nazionale del Teatro Dialettale, riservata alle compagnie amatoriali italiane. Avrà luogo dal 22 giugno al 1° luglio 2012 ad Agugliano (Ancona).

Art. 2

Possono presentare domanda di partecipazione Compagnie o Gruppi Teatrali non professionisti residenti in tutto il territorio nazionale che rappresentino lavori in dialetto. Gli stessi lavori dovranno essere rappresentati in maniera comprensibile, pur mantenendo la cadenza dialettale. È consentito alle Compagnie la partecipazione con opere della durata minima di 75 minuti preferibilmente in due atti. La compagnia vincitrice de “La Guglia D’Oro“ edizione 2011 è ammessa all’edizione 2012 solo come ospite.

Art. 3

La domanda di partecipazione va inviata all’Associazione Culturale LA GUGLIA – Casella Postale 55, 60020 Agugliano (Ancona) entro e non oltre il 01/03/2012 a mezzo plico raccomandato con avviso di ricevimento; tale attestato postale avrà titolo come conferma del materiale trasmesso. Per tale scadenza fa fede la data del timbro postale di partenza. La domanda, a firma del legale rappresentante della Compagnia deve contenere, pena l’esclusione :

1. il titolo dell’opera che si intende rappresentare al Festival, con il nome dell’autore e la dichiarazione che l’opera è priva di vincoli sulla possibilità di presentazione in pubblico

2. le generalità complete del legale rappresentante della Compagnia, con recapito telefonico ed orario di reperibilità, la dichiarazione a firma dello stesso e l’accettazione di quanto contemplato dal presente Regolamento

3. la registrazione obbligatoria, in DVD, dell’intero spettacolo proposto comprensibile in audio e video, note di regia, note sull’autore. Il materiale pervenuto non verrà restituito.

4. assegno (circolare o bancario) o versamento sul c/corrente bancario (IBAN IT 09 O 08916 37530000040181173) intrattenuto presso la Banca di Ancona, filiale di Polverigi (Ancona), intestato all’Associazione “LA GUGLIA” – Festival Nazionale del Teatro Dialettale – di euro 40,00 (quaranta/00), quale quota di iscrizione

5. impegno a partecipare ad Agugliano (Ancona) alla cerimonia di premiazione del Festival ed al Convegno sul Teatro entrambe previste per domenica 1° luglio.

Art. 4

1. L’ammissione alla fase finale consentita a n. 6 (sei) compagnie, di cui almeno una marchigiana, sarà stabilita a insindacabile giudizio del Comitato Organizzatore. Entro il 30/04/2012, il Comitato Organizzatore contatterà le compagnie finaliste comunicando loro anche la data assegnata per la rappresentazione dell’allestimento teatrale. Sul sito internet dell’Associazione sarà evidenziato l’elenco di tutte le compagnie che hanno inviato il materiale e le compagnie finaliste.

2. Le compagnie ammesse dovranno comunicare entro il 10/05/2012, a mezzo telegramma, fax o e-mail, l’accettazione dell’ammissione alla fase finale. Entro la stessa data comunicheranno l’elenco completo del cast della Compagnia (attori, regista, tecnici) e, per ogni componente del cast, gli estremi della tessera sociale che dà diritto alla copertura assicurativa o altra equivalente forma assicurativa.

Art. 5

La giuria nominata dall’organizzazione assegnerà nella serata finale del 1° luglio 2012 i seguenti premi :

– Premio “LA GUGLIA D’ORO” (Trofeo) al miglior lavoro teatrale

– Premio Speciale “ROBERTO CATENA” all’Attore e Attrice Promettente

– Miglior Regia

– Miglior Scenografia

– Miglior Attore e Attrice Protagonista

– Miglior Attore e Attrice non Protagonista

– Miglior Attore e Attrice Caratterista

– II pubblico assegnerà il Premio Speciale del Pubblico (Trofeo)

– Una Giuria composta da giovani assegnerà il Premio Speciale “GIOVANI A TEATRO”

– L’Associazione consegnerà a tutte le compagnie finaliste un attestato di partecipazione.

La giuria del Festival avrà facoltà di non assegnare quei premi per i quali non si verificassero le condizioni indispensabili per l’aggiudicazione o di assegnarne altri. Si riserva inoltre il diritto di attribuire premi ex aequo.

Art. 6

A tutte le Compagnie ammesse a partecipare alla fase finale del Festival saranno corrisposte quale concorso spese per l’allestimento dello spettacolo, un contributo fisso di euro 500,00 oltre euro 0,55 per ogni Km. di distanza da Agugliano. Tali importi si intendono comprensivi di IVA nei casi che ricorrono. Nota. Per il calcolo dei Km. le distanze si intendono di andata e ritorno e verranno calcolate con l’ausilio del programma “www.viamichelin.it”. Ad ogni compagnia verrà offerta ospitalità in una struttura alberghiera o similare secondo la seguente tabella :

1) se proveniente dalla regione Marche : una cena

2) se proveniente da altra regione : una cena, un pernottamento ed una prima colazione

Nel computo delle spese di ospitalità si terrà conto del cast previsto dalla Compagnia (gli artisti in locandina), oltre al regista e due tecnici che partecipano all’allestimento. Non si terrà conto di eventuali persone aggiunte. L’intervento finanziario dell’organizzazione per le spese di soggiorno viene fissato fino a un massimo di 15 unità per la serata dello spettacolo e a 2 unità per la serata delle premiazioni, a questi ultimi due è garantita la cena e il pernottamento.

Art. 7

La manifestazione si svolgerà in uno spazio all’aperto che in caso di cattivo tempo verrà adeguatamente coperto. Il Comitato Organizzatore metterà a disposizione delle compagnie:

– Un palco della misura di mt. 8,00 (larghezza) x 6,00 (profondità) x 1,25 (altezza massima da terra).

– Un allaccio luce della potenza di 12 Kwatt.

– Un impianto audio come da scheda allegata

– Un impianto luce come da scheda allegata

– Un tecnico audio ed un tecnico luci al quale è comunque necessario affiancare un incaricato della compagnia che diriga gli interventi come da copione. Qualora la compagnia disponga di proprio impianto audio e o impianto luci dovrà fornire la scheda tecnica di detto materiale.

Art. 8

Ogni Compagnia finalista dovrà:

a) fornire almeno 6 foto della rappresentazione o della compagnia

b) fornire una dichiarazione da parte del legale rappresentante attestante la conformità del materiale utilizzato (scenografie, costumi, impianto di illuminazione, amplificazione, ecc.) alle vigenti normative di legge,

c) fornire l’autorizzazione alla riproduzione del materiale inviato per la stampa e la pubblicazione sul sito dell’Ass. LA GUGLIA (www.associazionelaguglia.it)

d) disporre delle scene, costumi, attrezzatura e di quant’altro occorre allo spettacolo

e) ultimare l’allestimento scenico entro le ore 19,30.

Art. 9

Le Compagnie partecipanti al Festival sollevano il Comitato Organizzatore da ogni responsabilità per danni eventualmente causati dalle stesse nel corso della manifestazione, con dichiarazione firmata dal responsabile Legale della Compagnia. Parimenti il Comitato Organizzatore non si assume responsabilità per eventuali danni subiti dalle Compagnie (persone e cose) durante il Festival stesso, avendo le medesime l’obbligo della copertura assicurativa.

Art. 10

Il Comitato Organizzatore si impegna a versare il 50% del rimborso spese, previsto al precedente Art. 6, al termine della serata di rappresentazione. Il rimborso a saldo verrà effettuato tramite bonifico bancario in data successiva al termine della manifestazione.

Art. 11

Per eventuali controversie, viene indicato e accettato dalle parti, quali foro competente, quello di Ancona.

IL PRESIDENTE

Maria Grazia Santinelli

Referenti:

Sergio Salati 071.907933 (ore pasti) – 331.2207920

Giorgio Balercia cell. 329.9293623

www.associazionelaguglia.it

info@associazionelaguglia.it

Scarica il pdf del bando originale:

REGOLAMENTO.Festival.2012

[slideshow]

One comment

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: