"Letteratura Necessaria Esistenze e Resistenze", 21 dicembre 2011, Roma

"Letteratura Necessaria Esistenze e Resistenze", 21 dicembre 2011, Roma

Dic 17, 2011

E siamo all’azione n° 6 per “Letteratura Necessaria – Esistenze e Resistenze”. Mercoledì 21 dicembre 2011 alle ore 20:00 non perdere l’azione presso l’Associazione Culturale “Villaggio Cultura” in Viale Oscar Sinigaglia 18/20 a Roma.

Reading con Cristina Annino, Nina Maroccolo, Anna Maria Curci, Simonetta Bumbi & Orlando Andreucci, Jacopo Ninni, Enzo Campi.

  Lo scopo del progetto è essenzialmente quello di far CIRCOLARE i libri e le cosiddette “risorse umane” creando dei momenti di aggregazione, scambio e confronto che possano abbattere qualsiasi tipo di divisione ideologica, editoriale, di mercato, ecc., mettendo in comunicazione tra loro diverse e svariate realtà che operano nel settore o che sono impegnate in tal senso. Quello che conta qui è una vera e propria “messa al lavoro” della letteratura.

Semplificando e riducendo, si potrebbe dire che se le “esistenze” sono riconducibili ai libri, in quanto oggetti fisici, le “resistenze” rappresentano le “azioni” di quei “soggetti” fisici che producono i libri. Aggiungendo una sola caratterizzazione: il fatto di ostinarsi, per esempio,  a produrre e a “spacciare” poesia, oggi come oggi, deve essere considerato come un vero e proprio “atto politico”. In tal senso ogni azione di questo tipo viene a rivestirsi di un plusvalore sociale. “Letteratura necessaria” è un progetto che vuole rendersi pratico, concreto e tangibile.

Qui si tratta di far sì che la necessità di mettersi in gioco in prima persona diventi l’aspetto preponderante della diffusione della letteratura come atto corporeo, politico e aggregativo. L’idea di fondo è quella di ovviare alla sempre più imperante DISPERSIONE che caratterizza, in negativo, l’attuale panorama letterario nazionale e di creare una sorta di rete che permetta la costituzione e la ripetizione di eventi collegati tra loro ove far interagire realtà letterarie e realtà editoriali, in un regime non competitivo, ma collaborativo.

“Letteratura necessaria”, beninteso, non vuole essere un movimento tematico, ma pluritematico, volto a certificare la propria “esistenza” e a diffondere una sorta di “resistenza”. Resistenza a chi e a cosa? A tutto ciò che è privazione, restrizione, negazione, omologazione, ghettizzazione, a tutto ciò che lede i propri diritti, che ripropone gli stessi, triti e ritriti canoni letterari. In poche parole il progetto, almeno in fase concettuale, nasce “in costruzione” e crescerà sempre “in costruzione”, assorbendo e consolidando, di volta in volta, necessità, urgenze, tematiche e facendosi portavoce di messaggi che possano rientrare nei concetti di necessarietà, esistenza e resistenza.

 Cristina Annino

È nata ad Arezzo, vive e lavora a Roma. Ha pubblicato Non me lo dire, non posso crederci (Tèchne edizioni, 1969), Ritratto di un amico paziente  (Gabrieli, 1977), il romanzo    Boiter (Forum, 1979), Il Cane dei miracoli (Bastogi, 1980), L’Udito Cronico, in “Nuovi Poeti Italiani n°3”, a cura di Walter Siti (Einaudi, 1984), Madrid (Corpo 10, 1987), vincitore del Premio Russo-Pozzale, il libro d’arte Macrolotto (Canopo ed. 2002),  in collaborazione con il pittore Ronaldo Fiesoli,  Casa d’Aquila (Levante Editore, 2008), Magnificat, vincitore del premio Montano, volume antologico che riassume il suo lavoro dalle origini fino ad oggi (Puntoacapo Edizioni, 2009). È presente in numerosissime Storie della letteratura italiana ed antologie anche straniere, è tradotta in varie lingue europee e in americano. Da alcuni anni dipinge. Numerose mostre italiane. Collettive: quella internazionale a Villa Pamphili, e molte altre. Personali: presso  la Galleria Vittoria  in via Margutta a Roma e altre di minor importanza. È del 2008 l’esposizione delle sue opere all’Auditorium di Istanbul. Sta preparando una personale che si terrà a Londra in ottobre.

 

Nina Maroccolo

È nata a Massa. Vive e lavora a Roma dal 2004. Scrittrice, performer, artista visiva. È curatrice di libri e antologie, conduce laboratori di scrittura. Ha fatto parte della casa discografica CPI, ha collaborato e organizzato eventi culturali con la “City Lights Italia”. È fondatrice del gruppo poetico “Stanzevolute” e membro fondatore del gruppo artistico-sperimentale ATEM. Fa parte di “Atelier LiberaMente” e del Creative Drama & In-out Theatre”; è membro della Factory AL-KEMI lab e redattore del blog collettivo “La poesia e lo spirito”. Ha pubblicato : Il carro di Sonagli, (City Lights Italia, 1999), Annelies Marie Frank (Empiria, 2004-2009), Documento 976 –Il processo ad Adolf Eichmann (Nuova Cultura, 2008), Malestremo (Le reti di Dedalus, 2008), Nitrito d’argento (Neobar, 2009), Illacrimata (Tracce, 2011).

 

Anna Maria Curci

 È nata a Roma, dove vive e insegna. Scrive sul blog “ Cronache di Mutter Courage“,  su  “ Unterwegs / In cammino” ed è tra i redattori del blog collettivo “ Poetarum Silva”. Suoi testi sono apparsi su riviste (Journal of Italian Translation; Traduttologia) e antologie (La notte, Roma 2008), sul blog  La dimora del tempo sospeso, sul blog collettivo  “ La poesia e lo spirito” e sul sito “ Poeti del parco”. Nel 2011 ha pubblicato la raccolta  Inciampi e marcapiano (LietoColle ed.).

 

 Simonetta Bumbi

 È nata a Roma, ove vive, nel 1958. Ha pubblicato:  Parole nel web, con Carlo Menzinger, Sergio Calamandrei, Andrea Didato (Liberodiscrivere ed. 2007), iostoconletartarughe (ed. Smasher, 2009), Il settimo plenilunio, con Carlo Menzinger, Sergio Calamandrei (Liberodiscrivere, 2010), notediparole, con Orlando Andreucci (ed. Smasher, 2010), e la silloge poetica quando qualcuno (ed. Smasher, 2011). È presente, con altri 20 autori, nel volume La versione di Giuseppe – Poeti per Don Tonino Bello (ed. Accademia terra d’Otranto, 2011).

 Orlando Andreucci

 È nato a Roma il 07 giugno 1947. Artisticamente a 45 anni, e quasi per gioco. Con disarmante semplicità, e notevole efficacia, riesce ad armonizzare i generi più svariati, senza temere che essi possano tra loro contraddirsi. Ecco, allora, ritmi brasiliani viaggiare in compagnia della migliore tradizione melodica ed a tratti anche lirica italiana. Sottilissime e persistenti venature di jazz si ritrovano ad attestare una D.O.C. sulla sua musica. Ha pubblicato i cd: Fatti e parole (1998), Fuori orario (2003), Istinto di conversazione (2008), notediparole (libro e cd con Simonetta Bumbi, 2009). È rintracciabile in rete su www.orlandoandreucci.com 

 

 

Jacopo Ninni 

È nato a Milano, vive a Vicchio (FI), dove scrive per il settimanale locale, suona e collabora con la biblioteca. Ha pubblicato diversi racconti in antologie (Perrone editore) e in riviste come Toilet Prospektiva. Alcune sue poesie sono state selezionate per alcune antologie e segnalate o premiate in alcuni concorsi. Collabora con l’attrice Agnese Leo ed è redattore del blog collettivo Poetarum Silva. Diecidita (Smasher, Messina, 2011) è la sua opera prima.

 Enzo Campi

È nato a Caserta. Vive e lavora a Reggio Emilia. Autore e regista teatrale. Critico, poeta, scrittore. È presente in alcune antologie poetiche edite, tra gli altri, da LietoColle, Bce Samiszdat, Liminamentis. È autore del saggio filosofico Chaos – Pesare-Pensare, scaricabile sul sito della compagnia teatrale Lenz Rifrazioni di Parma. Ha pubblicato per Liberodiscrivere edizioni (GE) i saggi Donne – (don)o e (ne)mesi (2007) e Gesti d’aria e incombenze di luce (2008); per BCE-Samiszdat (PR) il volume di poesie L’inestinguibile lucore dell’ombra (2009); per Smasher edizioni (ME) il poemetto Ipotesi Corpo (2010) e la raccolta Dei malnati fiori (2011). È redattore dei blog La dimora del tempo sospeso Poetarum Silva. Ha curato prefazioni e note critiche in diversi volumi di poesia Dal 2011 dirige, per Smasher edizioni, la collana di letteratura contemporanea Ulteriora Mirari e cura l’omonimo Premio Letterario. È ideatore e curatore del progetto di aggregazione letteraria “Letteratura Necessaria – Esistenze e Resistenze”.

[slideshow]

One comment

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trackbacks/Pingbacks

  1. “Letteratura Necessaria Esistenze e Resistenze”, 21 dicembre 2011, Roma | Age To Known - [...] all’articolo di Oubliette Magazine: “Letteratura Necessaria Esistenze e Resistenze”, 21 dicembre 2011, Roma Etichette: associazione culturale    che    oscar [...]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: