Michela Balloi espone nella mostra artistica “Raw Vision”, Art House Lewisham, Londra

Michela Balloi espone nella mostra artistica “Raw Vision”,  Art House Lewisham, Londra

Nov 19, 2011

La mostra artistica “Raw Vision” prenderà avvio il 23 novembre e sarà possibile visitarla sino al 4 dicembre 2011. La sede è la prestigiosa Art House Lewisham (140, Lewisham Way, SE14 6PD) a Londra. “Raw Vision” è curata da Giuseppe Moro e Marta Addari.

Gli artisti presenti saranno: Michela Balloi, Marta Addari, Paolo Bianchi, Alice Cadebbu, Costantino Caiafa, Giusy Calia, Gianni Casagrande, Pietro Costa, Mario Fois, Vincenzo Grosso, Roberto Marras, Giuseppe (Grim) Moro, Vincenzo Pattusi, Paola Usala. Le musiche sono di Sandro Rocchigiani.

Esiste un parallelo tra l’istinto che spinge l’uomo ad esprimersi creativamente e la voglia di ampliare i propri orizzonti attraverso il viaggio.

Il desiderio di libertà di espressione e movimento, corrisponde alla necessità di stravolgere le situazioni statiche, siano esse fisiche che mentali.

Per questo motivo il luogo in cui si vive è spesso determinante per un artista tanto da influenzarne inevitabilmente il percorso artistico.

Abbiamo quindi preso in considerazione un valore aggiunto che s’insinua nel percorso di questi artisti senza però prendere il sopravvento.

In alcuni casi si dissolve fino a rimanere un elemento appena percettibile ma sempre presente.

 Il termine RAW è inteso come qualcosa di indistinto ed incontaminato che ha origine nel profondo. Il background culturale è messo in discussione e soprattutto non è letto in chiave nostalgica ma come spunto per uno slancio verso nuovi orizzonti.

Un percorso che li ha portati a collaborare con artisti di Milano, Londra, Berlino e Rio de Janeiro. L’esposizione vuole concentrarsi sulle intuizioni, le esternazioni dell’inconscio e le visioni creative.

Gli artisti esplorano desideri personali e sogni attraverso una varietà di supporti, tra cui pittura, fotografia, scultura ed installazione.

La mostra metterà in evidenza il lavoro di alcuni degli esponenti più rappresentativi dell’arte contemporanea sarda presso la Lewisham Arthouse a Londra.

 

A.M.: Da quanto ti occupi di fotografia?

Michela Balloi: Vivo e lavoro a Londra da 14 anni, dove mi sono laureata in Graphic Design con indirizzo experimental image making al London College of Communication. Dopo la laurea ho lavorato nel campo dell’ illustrazione grafica e mi occupo di fotografia da una decina di anni. Sono particolarmente interessata alla fotografia all’interno del contesto urbano; esplorare, osservare e vivere lo spazio urbano è decisamente la mia principale fonte d’ inspirazione. Mi considero un flaneur dei tempi moderni; mi interessa leggere le città attraverso i segni del tempo, gli scambi e le relazioni, le texture urbane, le interazioni volute o fortuite dell’ individuo nello spazio urbano.

 

Vernisage: venerdì 24 novembre dalle 18:00 alle 21:00

 

Sito

http://michelaballoi.co.uk/

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: