Successo per il week-end letterario proposto dalla casa editrice Aras Edizioni

Sabato 5 novembre 2011 e domenica 6: due giorni di cultura a cura dell’Aras edizioni.

L’Aras Edizioni ha coinvolto il suo pubblico a un weekend letterario d’alta cultura in cui ha proposto nuove e interessanti pubblicazioni.

Il primo appuntamento è stato sabato 5 novembre in occasione della 46° fiera nazionale del tartufo di Acqualagna, presso la biblioteca comunale “Dante Alighieri” – Palazzo della cultura.

L’Aras Edizioni ha confermato la sua presenza con un’importante nuova pubblicazione, in co-edizione con Piquadro, dal titolo “I Sommi Pontefici nati nelle Marche (1003-1878) e il loro tempo” di Luigi Marra.

L’autore con una paziente e rigorosa indagine ha tracciato una serie di biografie dei sommi pontefici originari della Marca, per costruire un sottile filo conduttore che da Niccolò IV (sec. XIII) conduce a Pio IX (sec. XIX). Nel documentato susseguirsi di personaggi di rilevante spessore emerge il loro continuo rapporto con la realtà del periodo in cui vissero e operarono, oltre al loro profondo legame con la terra di origine. Di ciascuno vengono presi in considerazione fatti e situazioni che caratterizzarono il loro agire, spesso a distanza di secoli, in vicende politiche, sociali e religiose.

Il lavoro risulta particolarmente attuale nel quadro delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità Nazionale in quanto, nel capitolo dedicato a Pio IX, vengono riproposti fatti e vicende che chiusero il travagliato periodo risorgimentale con la nascita del Regno d’Italia con Vittorio Emanuele II.

Papi passati alla storia, nelle nostre povere dimensioni di giudizio con ombre o macchie che ci hanno suscitato dubbi o frettolose posizioni di condanna, ma appunto l’analisi storica e minuziosa, culturalmente e scientificamente onesta di Luigi Marra, fa giustizia perché è in grado di stendere  sul tavolo dello scorrere esistenziale le proiezioni del loro tempo.” [G. Minardi, Il Nuovo Amico]

Domenica 6 novembre 2011 presso la Sala del Consiglio Comunale in piazza Garibaldi a Cartoceto, in occasione della XXXI mostra mercato dell’olio DOP, è stato invece presentato   il secondo libro di Walter Venturelli, L’odore del pane e altri racconti, edito da Aras Edizioni di Fano.

Noi ragazzi d’allora eravamo sicuri di farcela, leggevamo Defoe e Salgari, sognavamo un’isola deserta dove fare una capanna coi rami, cogliere frutti dagli alberi, arrostire animali uccisi con le frecce e pesci infilzati con la fiocina.

Vita e vicende di città e paese tra colline Metaurensi e mare Adriatico. Impressioni, sfuocati ricordi, rimeditate memorie del ragazzo d’allora, d’una generazione inconsapevole, attraversata indimenticabilmente dagli eventi bellici.

Sullo sfondo in particolare il paese di Cartoceto, riproposto in copertina e che apre la serie dei 9 racconti (Dedicato al mio paese, La madonna col randello, La ruota di Herbert, L’odore del pane, Una città in guerra, La fucilazione, Sport e religione, Fano viale Adriatico, Il tango delle capinere).

Nadia Turriziani

Un pensiero su “Successo per il week-end letterario proposto dalla casa editrice Aras Edizioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: