"Uncle Bubbles" alla 2° edizione de CinemAvvenire Video Festival, dal 24 giugno al 2 luglio 2011, Roma

A Roma, presso i locali del Centro Culturale Polivalente CinemAvvenire, nel Viale dello Scalo San Lorenzo 51, dal 24 giugno al 2 luglio 2011 si svolgerà la seconda edizione de “CinemAvvenire Video Festival”. Quest’anno il Festival ha selezionato ben 72 titoli per oltre un’intera giornata di proiezioni.

Un festival che intende testimoniare, come CinemAvvenire fa da diversi anni, il fermento e la vitalità delle produzioni autarchiche e indipendenti – italiane e non solo -, capaci spesso di osare ciò che il cinema ufficiale spesso si nega. Dai generi tradizionali alla sperimentazione più oltranzista, senza soluzione di continuità, “il cinema a CinemAvvenire”, come amiamo definire le “cose” che passano sui nostri schermi, parla la lingua dell’arte. Le sezioni del “CinemAvvenire Video Festival” sono otto, due delle quali sono competitive.

Le due serie competitive sono:

–          Concorso Internazionale Cortometraggi con Premio al Miglior Film in Concordo, Premio alla Miglior regia ed a discrezione della Giuria un numero di menzioni.

–          Internazionale DOC “identità e diversità” con Premio “Il cerchio non è rotondo. Cinema per la Pace e la Ricchezza della Diversità”, Premio alla Migliore Regia e fino ad un massimo di tre menzioni a discrezione della Giuria.

La prima serata vedrà nelle proiezioni “Uncle Bubbles”, cortometraggio di 40 minuti interamente girato nella parlata villacidrese (variante sarda medio campidano) con attori non professionisti. Il regista, Fabrizio Marrocu, ha utilizzato il metodo di lavoro “Improvvision”.

VENERDÌ 24 GIUGNO   h. 17:00-20:00
Concorso Internazionale Cortometraggi:

 “Rottami” di Luciano Fontana

Uncle Bubbles” di Fabrizio Marrocu

“Breve Storia” di Vittorio Renzelli

Fuori concorso:

“Bianca e Lucia. Due ragazze ebree scampate all’inferno” di Dario Dalla Mura ed Elena Peloso

“Il colpo” di Raffaele Manco

“Una generazione avanti” di Andrea Malkavian

Internazionale DOC “identità e diversità”:

“Foodpower” di Orsola Sinisi

“Il cantiere e la magnolia” di Paolo Taddei

“Lontano da qui” di Alessandro Stevanon

h. 20:15-23:15

Concorso Internazionale Cortometraggi:

“A.L.I.C.E.” di Dawn Westlake

“Una storia semplice” di Roberto Zazzara

Fuori concorso:

“Imago Vocis” di Tiziano Cella

“Carne rossa” di Daniele Pomilio

“Florestano Vancini-Cronaca di un autore che i libri di cinema non hanno sufficientemente apprezzato” di Fabio Micolano

“Il goal” di Lica Settimo

“Un nuovo corso” di Leonardo Rodolico

“In barba a tutti” di Giacomo Livotto

–          Per il calendario delle altre giornate clicca QUI.

 

MODALITÀ DI ACCESSO IN SALA
Il Centro Culturale Polivalente CinemAvvenire è un circolo ARCI, pertanto l’accesso è consentito ai soli soci ARCI. Chi non è provvisto di tessera ARCI può effettuare il tesseramento contestualmente all’ingresso in sala al prezzo di € 7. Il pagamento e la sottoscrizione della tessera danno diritto all’ingresso al primo spettacolo dal momento del tesseramento; gli ingressi successivi avranno un costo di € 3.
Il programma del festival è suddiviso in windows di tre ore circa. Ciascuna di esse costituisce uno spettacolo. Gli orari sono variabili: si consiglia di controllare attentamente l’inizio di ciascuno spettacolo.
Il bar del Centro sarà aperto durante tutto lo svolgimento del festival.

LINK VINCITORI CINEMAVVENIRE VIDEO FESTIVAL:

http://oubliettemagazine.com/2011/07/03/uncle-bubbles-vince-la-seconda-edizione-de-cinemavvenire-video-festival-2011-roma/

2 thoughts on “"Uncle Bubbles" alla 2° edizione de CinemAvvenire Video Festival, dal 24 giugno al 2 luglio 2011, Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: