Nadia Turriziani vi presenta "Come difendersi dalla suocera evitando condanne penali" di Andrea Ballarini

Nadia Turriziani vi presenta "Come difendersi dalla suocera evitando condanne penali"  di Andrea Ballarini

Giu 7, 2011

Libro: Come difendersi dalla suocera evitando condanne penali
Autore: Andrea Ballarini
Uscita: Giugno 2011
Collana: Varia
Prezzo: euro 15,50
Formato: 12 x 19
Pagine: 288
Legatura: brossura con alette
Codice: 978-88-344-2645-6
Vademecum per conoscere meglio la suocera e imparare a difendersi, ma anche a cogliere i sintomi della  «suoceritudine» in ognuno di noi.

Avere a che fare con la suocera è avere a che fare con un temibile avversario, tanto più insidioso quanto più ci si abitua a considerarla parte del paesaggio, fino al punto di viverci fianco a fianco per ore, a volte per giorni o, nei casi più gravi, per settimane o mesi.

Tuttavia, con la suocera si può imparare a intrattenere rapporti accettabili,
a patto di sapersi difendere… per esempio, individuando la tecnica più idonea
proprio su questo manuale.

La presenza della suocera nel corso dei millenni è costante, ma nessuno studio
è mai riuscito a circoscriverne la multiforme essenza.

Questa agile guida, lungi dalla pretesa di esaurire l’argomento, presenta una panoramica rapida, ma non superficiale, dell’universo suocera colto in alcune delle sue più emblematiche incarnazioni, nella convinzione che questa temibile entità sia tanto più pericolosa quanto meno la si conosce.

Una ricca antologia di esempi del modus operandi della suocera fornisce un aiuto concreto al lettore, stimolandolo a individuare la tecnica di difesa più adatta.

Infine, e non meno importante, questo libro si rivela un efficace strumento
per cogliere gli inquietanti segni della suocera che è in ognuno di noi.

Andrea Ballarini è nato a Milano il 13 agosto 1961. Dopo gli studi universitari e l’esperienza di copywriter per una mezza dozzina di agenzie di pubblicità internazionali e poi come freelance, è approdato alla narrativa (Giallo Viola Casanova, il cinema e l’amore e Il trionfo dell’asino).

Questo è il  suo primo saggio.

 Nadia Turriziani

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: