"Doppia bocca", racconto e foto di Manuela Quatipua Collu

"Doppia bocca", racconto e foto di Manuela Quatipua Collu

Mar 17, 2011

Racconto “Doppia Bocca” di Manuela Quatipua Collu


“1 casa, 22 alberi a fusto diritto, 1 vento marino da NO che impietoso imperversa spesso, macchia mediterranea sparsa; 14 stanze + 2 bagni; finestre + di 1,5 per stanza ma MENO di 2 = quasi 3 piani (1 quasi seminterrato, 1 quasi 3º piano + 1º e 2º) Una casa per andarci ad urlare, a petto aperto: u r l a a a a, sembrava, perché i muri, intonaco sbriciorustico, assorbivano suoni e restituivano rumori, ma assorbivano.

La vidi, nell’angolo a SE, pensai ad un gioco d’ombre macabro, uno scherzo isterico, ma NON spariva coi battiti di ciglia! Fissa, l’espressione impossibile di quel volto fuori fuoco da fotogramma distratto, non era visibile. LA mia certezza d’essere fissata.

Era la bocca, ad attrarre l’attenzione: spalancata, abominevole, quasi doppia.
Un urlo, bello e buono, quello, senza suono, i muri assorbivano. E io avevo paura, una fottutissima paura porpora. I piedi non spostavano 1 solo bastardissimo mm: bloccata di fronte a quella quasi doppia bocca. La prossima volta, vi racconto cosa poi sia successo in quella casa.

Di certo ora da fuori posso dirvi che i rumori da quei muri traslocano: nuovi muri, nuovi intonaci, nuovi stipiti e senzienti decidono che magari sarai tu il prossimo.”

 

Foto “Doppia Bocca” di Manuela Quatipua Collu

http://www.flickr.com/photos/quatipua/

http://quatipua.tumblr.com/

ALL RIGHT RESERVED
This photo CANNOT be reproduced, copied, edited, published, transmitted in any way without my permission.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Questa foto NON PUO’ essere riprodotta, copiata, modificata, pubblicata, trasmessa in ogni modo senza il mio permesso.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: