"Se non si muore" di Franco Casadei – recensione di Marzia Carocci

"Se non si muore" di Franco Casadei – recensione di Marzia Carocci

Mar 13, 2011

“Se non si muore” di Franco Casadei

Ibiskos Editrice Risolo silloge poetica Euro8,00

1° PREMIO per la silloge inedita al Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa “Luigi Di Liegro” 2007

Definirei, questo libro, senza ombra di dubbio,”un dipinto d’autore”.

Ogni parola, ogni verso, ogni poesia scritta da Franco Casadei, è visiva, tangibile, un’essenza che si materializza; pagina dopo pagina, lirica dopo lirica, si “sfoglia”così, il mondo interiore dell’autore.

Non c’è retorica, esaltazione, eccesso, nessuna “ridondanza” d’espressione, solo l’essenzialità della parola curata, in quanto veicolo del poeta per la comunicazione.

Sembra di sentire musica fra le righe,tanto l’autore sommessamente e con ritmo elegante,trasforma l’anima in parola.

Il linguaggio è armonioso e allo stesso tempo deciso e serrante,rendendo sempre chiaro il messaggio che il poeta ci propone.

HO SVEGLIATO L’ALBA

“Ho svegliato l’alba con pensieri nuovi/attraverserò il ponte/la mia speranza è sull’altra sponda/.”

In queste parole, una luce che l’autore cerca ogni giorno,come alba nuova portatrice di speranza e rinnovamento.

Al suo pensiero…m’inchino!.

Written by Marzia Carocci

apollinaire.mc@libero.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: